Terremoto nella pianura Pontina. Epicentro tra Latina e Frosinone


Ieri sera, intorno alle dieci, si sono avvertite leggere scosse di terremoto. Anche a Roma. L'epicentro è stato nella pianura Pontina. La prima scossa, di magnitudo 3.8, in provincia di Latina, alle 21.46.

La seconda, appena dopo le 22 in provincia di Frosinone, di magnitudo 3. Le scosse sono state entrambe registrate dalle stazioni della rete sismica dell'Istituto nazionale di geofisica (Ingv).

Gli abitanti delle zone interessate (a Latina molte persone sono scese in strada, Frosinone, Sermoneta, ma anche ai Castelli, ad Anzio, Velletri, Cisterna, Sezze) hanno intasato i centralini del 113 e dei vigili del fuoco. Per ora non si sono registrati danni a persone o cose (gravi).

  • shares
  • Mail