Roma in affitto: Roma meno cara di Milano


Come spesso facciamo, diamo un'occhiata alle tabelle dei dati relativi ai prezzi degli affitti in 3 delle principali piazze immobiliari italiane. Lo facciamo grazie ad idealista.it, che ci offre un dettaglio dei quartieri delle città oggetto del monitoraggio.

Roma si attesta con una media intorno ai 15,4/m² e viene superata da Milano che cresce del 6,1% nel corso del 2011 con 15,6 euro al metro quadro. Torino (-1%) è in controtendenza, con cali diffusi a livello cittadino. Resta nei centri cittadini il valore "metro d'oro": 22,5 euro/m² a Roma, 21,6 euro/m² a Milano.

I prezzi romani sono in effetti ancora in positivo nell’anno appena trascorso, ma la frenata degli ultimi 6 mesi si fa notare. Nei 17 quartieri monitorati 7 presentano un aumento. Gli incrementi più marcati sono a Monte Sacro (5,7 %; 13,4 euro/m²) e a Roma Est Autostrade che resta comunque il quartiere più a buon mercato della città con 11,2 euro al metro quadro.

Per tutti gli altri quartieri in terreno positivo, le crescite sono al di sotto del tasso annuo di inflazione (2,8% per l’Istat) e tra i quartieri che scendono, i cali superiori al cinque per cento sono a Monte Mario (-7,4%; 13,5 euro/m²), Prati (-7,2%; 18,6 euro m²), Nomentano-San Lorenzo (-6,4%; 17, euro/m²) e Cinecittà (-5,4%; 11,9 euro/m²).


  • shares
  • Mail