6 zero: Il lato oscuro della neve


Dopo aver scherzato sull'aspetto più bianco e coprente delle neve, sorridiamo, si fa per dire, su quello più nero e deprimente. Avete notato i cumuli di neve sul ciglio della strada di che colore sono diventati in pochissimo tempo?

Nero catrame. Come grossi batuffoloni di cotone a tamponare lo smog e la polvere che respiriamo ogni giorno, camminando semplicemente sul marciapiedi. Ecco, con questo piccola dimostrazione possiamo renderci conto di cosa si deposita sulla nostra pelle e dentro i nostri polmoni...

Sembrano pietre laviche. Invece che una palla di neve, puoi farci una palla di carbonio. Poi per lavarti le mani però (o i guanti) devi usare l'acquaragia.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: