Spiagge per cani a Roma. Maccarese: dal 1° maggio riapre la Baubeach

Dal 1° maggio riapre la prima Baubeach in provincia di Roma

Riapre da domani la prima spiaggia "dog-friendly" di Roma del Lazio, lo stabilimento di Maccarese che da quasi vent'anni ospita bagnanti a due e quattro zampe, per chi vuole andare al mare e vuole portare con sé il proprio cane. Il lido si trova in via Praia a Mare, è patrocinato dal Comune di Fiumicino ed è l'unico con il marchio di "Baubeach doc", che assicura il benessere e la sicurezza, anche a livello sanitario, per gli animali.

Chi vuole approfittare del ponte del 1° maggio, con le previsioni che rassicurano sul ritorno della bella stagione, per passare qualche giornata al mare, non dovrà lasciare a casa i propri "pelosi", o cercare sistemazioni di fortuna: come da diversi anni a questa parte, il lido di Maccarese non solo dà la possibilità di entrare in spiaggia e fare il bagno con i quattro zampe, ma propone anche una serie di attività ludiche ed educative mirate a divertire animali e padroni e a rafforzare il loro rapporto.

Tra queste il "Pentadog", disciplina sportiva di coppia (umana-animale) svolta sotto la supervisione degli addestratori Enzo Morelli e Corrado Trelanzi. Ogni settimana sono poi previsti incontri gratuiti con alcuni esperti, come il dottor Manuele Cascioli, veterinario esperto in Medicina Biologica Naturale, e con l'educatore Claudio Montaruli. Prevista anche una mostra della fotografa naturalista Claudia Candido. Ricco anche il programma di eventi culturali: il 6 giugno Gianluca Felicetti presenterà il libro "Oltre il filo spinato di Green Hill" mentre il 3 e il 31 luglio sarà la volta dei Concerti della luna piena.

Per garantire il Benessere fisico e mentale ci saranno corsi gratuiti di Yoga e di Pilates, stage gratuiti con l'Associazione Vitala Yoga, incontro sul tema Le Costellazioni Familiari e trattamenti Ajurvedici il sabato a partire da giugno. Novità anche nel campo della ristorazione, che va incontro ai gusti sempre più esigenti degli amici degli animali: tra i vari menu disponibili ce ne sarà anche uno 100% vegan.

Per accedere alla spiaggia è obbligatorio diventare soci, tesserandosi in loco al costo di 10 euro. I lettini costano 6 euro nei giorni feriali e 7 nei festivi, mentre gli ombrelloni 5 euro nei feriali e 6 euro nei festivi. L'ingresso per i cani costa 4 euro nei feriali e 5 nei festivi (con uno sconto di 1 euro per i cani adottati) e comprende ciotola, snack, ombrellino per il sole, pronto soccorso veterinario, reperibilità veterinaria di 10 h, bustine igieniche, docce a disposizione, assistenza e personale qualificato a disposizione. È vietato portare cani chiaramente asociali, femmine in calore e cuccioli non vaccinati. Maggiori informazioni sul sito.

Le altre Baubeach di Roma e del Lazio


Anche se la Baubeach di Maccarese è l'unica a potersi fregiare del marchio registrato, nel Lazio stanno aprendo o apriranno a breve altre spiagge per cani: in particolare se ne troveranno a Ostia, sull’arenile libero di Castelporziano, primo cancello a ridosso del Canale Pantanello. Da ricordare il Bau Village a Tor di Quinto, la Spiaggia dei Gabbiani e di Martignano sul lago di Bracciano, il lido a Montalto di Castro nello stabilimento La Pineta, e a Lido di Tarquinia la Figaro & Toby Beach. Sempre a Fiumicino poi è stata autorizzata a Passoscuro la prima spiaggia per cani comunale.

ITALY-ANIMAL-FEATURE-BEACH-SUMMER

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail