San Valentino 2012 a Roma: a caccia dei frammenti di un discorso amoroso sconvolgente

abbraccio_de_vid

La neve che riduce le uscite e l’abbraccio gelido del freddo che ci accompagnerà fino a San Valentino, stuzzicano la voglia di scaldare l’immaginazione insieme al resto, con occasioni piacevoli per appagare sensi e sentimenti approfittando delle mille facce dell'amore, e tutti i frammenti di un discorso amoroso complesso, elencati da Roland Barthes e presenti ovunque anche se alle volte è difficile riconoscerli (quello della foto è un abbraccio).

Sulle tracce del Santo nella città delle chiese, il ricordo dei primi baci (e di tutti quelli che li hanno seguiti) in quella piena di luoghi romantici, gli innamorati dell’arte possono anche iniziare a sbirciare il programma di musei, monumenti e siti archeologici statali, dove entrare in due pagando un solo biglietto con la collaudata formula del 2×1 del MiBAC, ribattezzata per l'occasione MiBACi?.

Per nutrire il discorso amoroso di parole, una ricca iconografia e gustose ricette, dal 12 al 14 febbraio l’Auditorium Parco della Musica ospita anche la prima edizione di RomanticaMente, con vere e proprie Lezioni d’Amore sul mondo classico (Vittorio Sermonti), l’arte e la musica (Claudio Strinati), la filosofia (Umberto Galimberti), accompagnate da un ricco calendario di appuntamenti che non disdegna lo “Scatto d’amore”.

È "Fotografando l'amore" e offrendo alle coppie un mini book fotografico gratuito dei tanti frammenti speculari di una cosa ben più complessa, che il 14 Febbraio 2012 la Itm Fotografica di Roma festeggia il suo primo anniversario insieme alla festa degli innamorati, ma ci sono anche i gesti estremi di Romeo e Giulietta al Teatro Ghione, i suggerimenti da cioccolatino o quelli di Cyrano al Teatro delle Muse, o la sensualità ironiche di Lady Burlesque con stuzzicante cena al Teatro Arciuliuto.

Per gli spiriti dinamici con una passione per le atmosfere da gustare in tanti modi, la cenetta on the road sul tramjazz con vista su Roma è già sold out, ma volendo si può ripiegare sui menù altrettanto itineranti del Bus Inglese d'epoca, o su quelli con con violinista al seguito.

Anche in maschera, il programma del Carnevale Romano porta a Piazza del Popolo un Ballo di San Valentino a cura di Daniele Cipriani e un Ballo di San Faustino a cura di Mvula Sungani, e se non vi interessano gli speen date, c’è sempre chi offre ai single Love Potion e alchimie afrodisiache, perché l’amore non è un fatto di coppia, festeggiarlo non fa bene solo al cuore e i frammenti sentimentali del discorso amoroso sanno essere coinvolgenti e sconvolgenti per tutti. ;D

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail