Botte da orbi a destra: Ciarrapico Vs Alemanno


E' vero, alle elezioni di aprile 2013, quando si voterà per confermare Alemanno o per eleggere un nuovo sindaco di centro-sinistra, manca ancora un po'. Sembra, però, che proprio negli ultimi giorni stia partendo una silenziosa e strisicante campagna elettorale a bassa intensità che si combatte a colpi di dichiarazioni stampa ed attacchi personali. Quello, però, che forse non si aspettava Alemanno era il fuoco "amico" dell'onorevole Giuseppe Ciarrapico...

L'ex presidente della Roma, che mai ha nascosto la sua fede missina, oggi ha sparato una vera e propria bordata contro il sindaco. Sentite un po' qua: "Alemanno - sono state le parole dell'ex patron della Roma - annuncia la sua candidatura: mi domando con quali voti. Senz'altro forse potrà ricandidarsi ma non a sindaco di Roma, forse a presidente dell'Anpi, perchè per fare il sindaco di Roma gli mancheranno i voti di chi gli rinfaccia un'assoluta incoerenza di quando gridava 'cadremo nelle piazze ma con le nostre bandiere in alto'. Ed ancora mi preoccupa la sua sopravvivenza quando si incontrerà con il suocero che è...appena, appena Pino Rauti".

Sembra in salita la strada del sindaco Alemanno. Già fiaccato dallo scandalo Parentopoli e dalla sicurezza in città, che ultimamente sembra il far west, già pronto allo scontro con il candidato della sinistra, probabilmente Nicola Zingaretti, ora dovrà vedersela anche con i nostalgici fascisti pronti a voltargli le spalle per aver rinnegato un passato politicamente pericoloso...

Foto: tec-search.net

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: