La sosta vietata nelle isole pedonali - La città che non va


Una volta, tanto tempo fa, le più belle piazze della città di Roma, piazza Navona, piazza del Popolo, piazza Venezia, erano autentici parcheggi a cielo aperto, grossi slarghi dove poter circolare tranquillamente e lasciare in sosta la propria auto. Poi, negli anni 90, tutto ciò finì, perchè vennero inventate le isole pedonali... Ed oggi? Le isole pedonali esistono ancora, ma a volte sembra proprio che la differenza sia minima rispetto al passato. E le auto stanno tristemente tornando ad invadere autentici gioielli un tempo strappati al degrado come piazza Navona.

Le foto di questo post sono state scattate ieri proprio nella storica piazza romana famosa per la fontana del Bernini e la chiesa del Borromini. Era domenica ma il sabato sera è anche peggio. E' uno scandalo che uno spazio che ci invidiano in tutto il mondo sia lasciato alla mercè di cittadini-automobilisti-ignoranti che incuranti dei divieti lasciano le loro auto sotto le perle del barocco romano rovinando la visuale e la vivibilità di aree sacre della città.

La cosa più grave, naturalmente, è che poche volte i vigili intervegono pur essendo parcheggiata quasi tutti i giorni un'auto della municipale sotto sant'Agnese in agone. E' ora di dire basta a questo scempio! Carri attrezzi, carri attrezzi, carri attrezzi, controlli e multe salatissime! Alla svelta!

Ecco altre testimonianze delal giornata di ieri


ed ancora:

ed infine:

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: