Guerriglia urbana tra polizia e tifosi olandesi. In diretta.

Dopo gli scontri di stanotte a Campo dei Fiori, le cariche si spostano in pieno salotto buono. Piazza di Spagna, Villa Borghese. Atti vandalici, anche contro la polizia che risponde.

[in aggiornamento]

Ore 18.00

La situazione migliora. Almeno a Villa Borghese. Anche se allo stadio bisognerà capire se i tifosi riusciranno ad entrare. Resta da capire anche come è stata programmata questa "accoglienza" dei supporters olandesi a Roma. Farli radunare nel cuore del Pincio non sembra proprio una grande idea. Per poi usare mezzi Atac come navette.

Ore 17.45

Ora c'è anche il rischio che i tifosi olandesi non arrivino in tempo per la partita. Sono ancora a Villa Borghese. In piazza delle Canestre, mentre aspettano di salire sugli autobus Atac (!!!) completamente brutalizzati (che qualcuno capisca a cosa vengono sottoposti degli autisti) per giungere all'Olimpico.

Schermata 2015-02-19 alle 17.48.47


Molti di loro hanno paura a salire con quelli più violenti (e ubriachi). Bottiglie di vetro ovunque (quando c'era il divieto di vendita, ma guardate nei video i camion bar dei venditori ambulanti).

Il bollettino di guerra

Non è bastata la notte brava. Più di trenta fermati. Scene guerriglia anche in piazza di Spagna. Gli hooligans del Feyenoord hanno lanciato fumogeni e bottiglie contro gli agenti che, schierati sulla scalinata di Trinità dei Monti, hanno reagito con una carica fin dentro via di San Sebastianello.

La piazza e la fontana mostrano i segni del passaggio barbarico. Molti negozi sono stati costretti a chiudere. Gli elicotteri ancora sorvolano l'intera zona.


Sul sito del club di Rotterdam esce un comunicato contro le disposizioni della polizia. L'ambasciata fa sapere di "aver fiducia nelle autorità italiane". Ma la sensazione è che i tifosi olandesi abbiano persino la pretesa di essere stati "trattati male".

La follia ora si sposta verso lo stadio, zona in cui dalle 16 il traffico vietato. Loro si lamentano che non possono ancora entrare nello stadio. Perché ci sono quelli che vogliono andare con le bottiglie in mano. Qui potete seguire la diretta Rai News surreale da Villa Borghese.

Nel piazzale delle Canestre, dove i tifosi erano stati fatti radunare per spostarsi all'Olimpico (ma chi ha pensato questo programma? Un tour operator?), ora è altissima la tensione. Perché molti olandesi non vogliono salire sugli autobus Atac (altra genialata) con gli ultras più aggressivi. Non si accorge il commentatore RAI, che è in diretta streaming e ascoltiamo tutto. Roba da matti!

Intanto anche il sindaco Marino fa una dichiarazione sul suo profilo facebook

quindi su Twitter


  • shares
  • Mail