Hanami al Lago dell'EUR di Roma: rinascita e risvegli di primavera sotto la pioggia di petali

Aspettando la stagione dei ciliegi e Hanami al laghetto dell'EUR, tra Sakura da piantare e tradizioni da indossare durante la pioggia di petali

花見 Hanami Lago dell'EUR Roma

Il piccolo anticipo di primavera, regalato a Roma da questo primo giorno di marzo scaldato dai raggi del sole, inizia a risvegliare desideri di rinascita, con la stessa rigogliosa determinazione con la quale Madre Natura coltiva i suoi ritmi, anche nei regni edificati dalla logica del cemento.

Una natura sopravvissuta a stagioni, storia, tradizioni e interessi di ogni tipo, come quella che si prepara a sbocciare lungo la Passeggiata del Giappone del laghetto dell'EUR, con la fioritura dei sakura (ciliegi giapponesi) che hanno seguito quello donato dal primo ministro nipponico Nobusuke Kishi nel 1959, per sancire quel legame tra Italia e Giappone, importante politicamente e culturalmente.

"Prunus x yedoensis" che nel corso degli anni sono morti di vecchiaia e cure (e potature) inadeguate, insieme a quelli che hanno dovuto far spazio alle manovre del cantiere per la costruzione del nuovo Acquario di Roma, pronti a sbocciare insieme alla proposta di nuove piantumazioni, partita dalla persona che si occupa dell'area verde del Parco Lago dell'EUR, ed è possibile sostenere inoltrando le proprie richieste (contemporaneamente a c.logorelli@romaeur.it e info@romaeur.it).

Ciliegi giapponesi legati a tradizioni millenarie di rinascita e rinnovamento come 花見 Hanami (Hana:fiori -mi per miru: vedere), i festeggiamenti della fioritura che si rinnovano anche da noi, tra metà Marzo e i primi giorni di Aprile, sotto la pioggia di petali delle fronde, indossando Kimono e Yukata durante pic-nic a base di Bento, approfittando della pagina social dedicata di Facebook per seguire i progressi della fioritura insieme a quelli di Hanami.

Nella città eterna, edificata mettendo a frutto il meglio delle tradizioni multiculturali dei popoli conquistati dall'Impero, Kimono, Yukata, pic-nic o Bento non sono ovviamente obbligatori ma a chi interessa rinnovare o scoprire questo particolare evento, insieme alla tradizione che si estende ad abbigliamento e accessori, può approfittare di un gruppo Facebook dedicato a chi ha almeno un Kimono o/e una Yukata e una lista sui rivenditori di Roma, che allego per i meno praticanti di social network, dopo qualche scatto social dei gatti che si godono l'eleganza soave della pioggia dei petali di primavera.

Kimono Flea Market Ichiroya
www.ichiroya.com
Sito (in inglese) molto fornito e completo, dove si possono comprare Kimono e Yukata (anche per bambini), compresi tutti gli accessori, direttamente dal Giappone.
Per qualsiasi informazione potete scrivergli (in inglese) senza problemi.

Kimono Yukata Market Sakura
www.kimono-yukata-market.com
Sito (in inglese), dove si possono comprare Kimono e Yukata (anche per bambini), compresi alcuni accessori, direttamente dal Giappone.

Giapponeria Sakurashu
Piazza "Re di Roma"
Via Ceneda 13, Roma
Famoso negozio di Roma di articoli giapponesi, gestito da giapponesi.
Quasi sempre mensilmente organizzano il Mercatino Giapponese (www.facebook.com/mercatinogiapponese).

Ikiya
www.ikiya.it
Facebook: www.facebook.com/Ikiya.Treviso
Negozio di articoli giapponesi situato a Treviso, che effettua anche vendita on line sul sito. Vende Kimono, alimentari, maneki neko, libri, oggettistica per la casa e molto altro.

Kimonoflaminia
www.kimonoflaminia.com
Facebook: www.facebook.com/www.kimonoflaminia.it
Negozio online di abbigliamento e oggettistica tradizionale giapponese: Kimono, Haori, Obi, Hakama, Geta, Zori, Kokeshi, Wiki-mono ed altro.
Kimonoflaminia a volte partecipa al Mercatomonti o altri mercati o fiere dove poter acquistare di persona.

eBay
www.ebay.it
(Impostando la ricerca da "In Italia" su "Nel mondo")
Su eBay si possono trovare i Kimono e gli Yukata (e accessori), ma state attenti a vedere che provengono dal Giappone o comunque che siano "originali", perché ce ne sono molti che sono imitazioni (soprattutto dalla Cina), ma visibilmente diversi e di qualità inferiore.

Kimono-ya ayumi
www.kimonoayumi.it
Facebook: www.facebook.com/pages/Kimono-ya-ayumi/275295782605671
Negozio on line di Kimono, Haori, Obi, borse, ceramiche, con prezzi bassi.
Kimono-ya ayumi è anche al Mercatino Giapponese, dove si può acquistare di persona provando anche i Kimono.

Il prossimo appuntamento con il Mercatino Giapponese è già programmato per domenica 15 Marzo, al Blackout di Via Casilina 713, dalle ore 10 alle 20, ad ingresso gratuito, per esperti, appassionati, curiosi e anche tutti gli altri.

In alternativa si può anche approfittare di abbigliamento e accessori offerti da famiglie giapponesi all'associazione Ponte Kakehashi (www.facebook.com/ponte2011kakehashi) che si occupa di ospitare in estate bambini di Fukushima e userà il ricavato della vendita per sostenere le spese dei biglietti aerei.

  • shares
  • Mail