Acquario di Roma: modalità per candidarsi ai 400 posti di lavoro

L'Acquario di Roma ha diffuso ufficialmente le informazioni relative alla candidature e all'invio dei cv per 400 posti di lavoro

Il quartiere sorto a Sud di Roma per l'Esposizione Universale del 1942 resta in gran parte in cantiere, ma mentre Eur Spa è pronta a mettere in vendita il suo invidiabile patrimonio per raccogliere i fondi necessari a terminare la Nuvola di Fuksas, grazie agli 8 milioni stanziati dalle banche, l'Acquario di Roma punta ad aprire a giugno 2015 e finalmente anche a raccogliere le candidature per gli agognati 400 posti di lavoro promessi da tempo.

Domenico Ricciardi, presidente dell'Acquario di Roma - Expo, intervenuto alla trasmissione "Quinta Colonna" condotta da Paolo del Debbio su rete 4, e una comunicazione condivisa sulla Pagina social di Facebok dedicata, hanno ufficialmente comunicato le informazioni relative alla candidature e all'invio dei Curriculum Vitae, per gli aspiranti impiegati della nuova infrastruttura di interesse e proprietà pubblica, specificando che:

Per dare inizio al percorso che porterà alla selezione dei profili richiesti si richiede l'invio della propria autocandidatura alla mail lavorare@acquariodiroma.it verrete così inseriti nel nostro database e a quel punto riceverete tutte le informazioni adeguate. Non verranno invece presi in considerazione i cv inviati in altre modalità.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

La selezione dei curriculum e l'invio degli stessi per le candidature ad una eventuale assunzione saranno affidate ad una Agenzia esterna specializzata regionale, come già spiegato dallo stesso Ricciardi

"Affideremo ad una agenzia regionale, che verrà affiancata da un comitato di valutazione, la selezione dei profili migliori. Per legge non siamo dovuti a fare nessuna selezione ma l’interesse degli investitori privati è quello di assumere personale capace e qualificato per rientrare dell’investimento. Dobbiamo tutelare anni di sacrifici e investimenti notevoli e non possiamo certo pensare di assumere il raccomandato di turno".

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

Come dire ... la speranza è sempre l'ultima a morire e visto che le informazioni sulle professionalità richieste sono ancora poco chiare, prevedo che la società sarà sommersa di richieste, proprio come l'Acquario tanto atteso.

  • shares
  • Mail