Epifania fuori porta: la Befana a Pescia Romana

Recita il vecchio adagio: “L’Epifania tutte le feste si porta via”. Beh, a Pescia Romana, che è la meta della nostra gita fuori porta del weekend, tutto questo non vale, dato che la festa impazza e traghetterà cittadini e visitatori direttamente fino a Carnevale.

Certo, domani la buona vecchina a cavallo della sua scopa, porterà a grandi e piccini la tradizionale calza, piena della marmellata ‘pesciarola’, ottenuta lasciando a macerare per una notte pezzetti di melone con lo zucchero e poi arricchita con peperoncino e succo di limone, ma c’è molto di più.

Nel corso della giornata potrete, poi, deliziarvi con un romanticissima passeggiata sul non lontano lungomare, suggestivo anche d’inverno, oppure con due passi nel borgo, anzi, nei due borghi: quello Vecchio e quello Nuovo, il primo dei quali risale al 1700 ed è stato edificato intorno alla chiesetta dei Gesuiti dedicata al loro fondatore, S. Ignazio de Loyola.

E se di feste non ne avete ancora abbastanza, come dicevamo, in questa terra di confine tra Lazio e Toscana anche il confine tra le Feste natalizie e il Carnevale è più che mai labile: sabato 7 gennaio in programma serata di karaoke a partire dalle 21, venerdì torneo di playstation e wii per gli appassionati, sabato 14 gran festa in maschera e balli di gruppo con il dj Kikko. Il tutto presso la struttura del Palatenda.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail