Passano i cavalli del Quirinale

Capita quotidianamente in zona Quirinale questo genere d'incontro. Cavalieri che passano con i loro splendidi destrieri attraversando l'incrocio delle Quattro Fontane, snobbando il traffico (che per fortuna in questi giorni è meno intenso). Ammetto che la bellezza degli animali sia tale per cui nessuno se la sente di strombazzare il clacson. Evviva! Sono molto peggio le prepotenti autoblu, chiaro.

Tuttavia non si può fare a meno di chiedere se queste parate praticamente quotidiane siano così necessarie. Carabinieri, Polizia, Dragoni, a volte i famosi Corazzieri. O forse, viceversa, anche per non spaventare i cavalli, si potrebbe anche ipotizzare ad un ripensamento del traffico per quelle vie, probabilmente fra le più eleganti di Roma.

Il tratto di via del Quirinale, già ampiamente deturpato dalla selva di cartelli e passaggi pedonali, che attraversa una delle più belle micro piazze di Roma (San Carlo alle Quattro Fontane) dovrebbe avere un solo senso, e si potrebbe evitare l'incrocio con la svolta anticipata. Rilancio ancora un vecchio progetto che vale sempre. Che dite?

  • shares
  • Mail