Roma dal 2 gennaio 2012 liberalizza gli orari degli esercizi commerciali

slacker_j.o.h.n. walker

In piena crisi delle aspettative per il futuro e delle risorse per l’immediato, ad un passo dai saldi invernali anticipati al 5 gennaio, oggi entra in vigore la legge n. 111 del 15 luglio 2011 che prevede la liberalizzazione degli orari degli esercizi commerciali della Capitale.

Come precisa la delibera dell'Assessorato alle Attività Produttive di Roma Capitale riportata da Confcommercio "gli esercizi commerciali, comprese le attività di somministrazione di alimenti e bevande, potranno operare, come prevede la legge, senza limitazioni su orari di apertura e chiusura, chiusura domenicale e festiva, nonché sulla mezza giornata di chiusura infrasettimanale".

Scopriremo quindi molto presto i benefici di questo provvedimento che di fatto rilancia il consumismo in tempo di crisi e se a pagarne il prezzo sarà solo personale sottopagato e sottoposto ad orari massacranti, la caduta negli inferi per le piccole attività commerciali, insieme a quella degli ultimi freni per il proliferare di esercizi commerciali che fanno ‘vivere’ il personale in negozio (qui come nel resto del mondo), senza parlare dell'inferno in terra di una mobilità già al collasso.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail