Ben Stiller con Ignazio Marino: Roma e Cinecittà set di Zoolander 2

Ben Stiller con il sindaco Marino, presenta il set romano di Zoolander 2 a primavera con cast italiano e internazionale

Da quando la Capitale è gli Studios di Cinecittà sono tornati set ideale di grandi produzioni cinematografica, imbattersi nella saga di 007 che aspetta Spectre - Bond 24, o nella corsa delle bighe del remake di Ben Hur, è probabile come mangiare vicino ad attori e registi che si concedono vacanze romane durante le riprese.

Se vi state chiedendo cosa ci fa Ben Stiller sul terrazzino del Sindaco Ignazio Marino con vista sui Fori, sappiate quindi che è in città per riportare sul grande schermo il mitico Derek Zoolander che ci fa ridere da più di un decennio, nonostante la sfortunata uscita del film dopo l'attentato alle Torri Gemelle.

Lo stesso Sindaco di Roma ha appena diffuso la notizia delle "12 settimane di riprese in esterna a Roma e negli studi di Cinecittà" che in primavera porteranno in città il cast statunitense e italiano di "Zoolander 2", ricorrendo come di consueto alle sua pagine social, insieme alle fotografie sorridenti scattate in Campidoglio, durante la visita del comico americano.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

«Sospetto che ci sia altro nella vita oltre ad essere bello bello in modo assurdo. E presto scoprirò anche che cos'è!» Derek Zoolander

Per ora quello che possiamo scoprire è che in questo caso, Ben Stiller tornerà solo a vestire i panni del maschione super-modello comicamente trasformato in spia suo malgrado, lasciando sceneggiatura e regia all'amico Justin Theroux.

Ad affiancarlo lungo la passerella della parodia sul mondo della moda, ancora una volta saranno cultori di ego e aspetto come lo stilista Jacobean Mugatu interpretato da Will Ferrell, l'immancabile Owen Wilson in quelli di Hansel McDonald, con ruoli femminili 'indossati' da Penélope Cruz e Christine Taylor.

Restano ancora avvolti nel mistero i nomi del cast di attori italiani, mentre si spera in una bella lista di cameo come quella che impreziosito il cast del film del 2001, dalla cantante punk Nina Hagen alla fashion designer Donatella Versace, passando per il mitico, e troppe cose da elencare, David Bowie.

  • shares
  • Mail