50mila multe annullabili? Lo street control è una rivoluzione da perfezionare?

Una valida intuizione carica di imperfezioni? Al momento pare che il famoso Street Control, abbia bisogno di una revisione totale

Street control Roma


Due mesi fa era stata lanciata come una rivoluzione ed, in effetti, prometteva grandi cambiamenti per i “furbetti” della sosta selvaggia. Ora però, sembra che abbia delle falle da valutare immediatamente. Il sistema Street Control, in effetti, è molto importante per beccare sul fatto gli automobilisti che parcheggiano in doppia fila, ma pare che nelle contravvenzioni non si parli di rilevamento con le telecamere e questo porterebbe al potenziale annullamento delle stesse.

In pratica lo Street Control resterebbe una intuizione valida, ma in un Paese dove c’è bisogno di un grande rodaggio prima che tutto funzioni alla perfezione, sono già necessari dei cambiamenti. 50mila multe sarebbero a rischio, dunque, con somma preoccupazione dell’amministrazione comunale e del nuovo comandante dei vigili, Raffaele Clemente che lo scorso novembre aveva presentato entusiasta il progetto.

Il problema è ben più serio di quello che potrebbe sembrare, con le telecamere che fanno “scherzi”. Pare che in un caso, si sia azionata anche di fronte ad un gruppo di automobilisti che seguivano un carro funebre, per accompagnare un morto al cimitero.

Lo Street Control: che cos’è e perché, nonostante tutto, è una soluzione ottima

Si tratta di una telecamera montata sul tetto delle auto dei vigili, che dovrebbe far scattare la multa. Cinque apparecchi per riprendere le vetture in doppia fila, con una multa media di 70 euro. La stima è quella di produrre almeno 30mila verbali al mese. Al momento però, basta andare a fondo sul caso dopo aver ricevuto la contravvenzione tramite Street Control, per trovare il modo di contestarla. Non si parla dell’esistenza delle foto e dell’utilizzo di questi moderni mezzi: un grande pasticcio da risolvere? Pare di sì, anche se il sistema resta potenzialmente molto utile.

  • shares
  • Mail