Strisce Blu Roma: nuova app per pagare con Telepass

Arriva Pyng, la nuova app di Atac.sosta per pagare le strisce blu di Roma e l'aeroporto di Fiumicino anche con il Telepass

Da tempo la sosta sulla vasta rete di strisce blu della capitale (parcheggi a pagamento), estesa dal centro alla periferia, si può pagare anche con smartphone, sms o telefonando da un qualsiasi cellulare, attraverso la piattaforma myCicero, ma Atac.sosta ha appena esteso il suo pacchetto di servizi con la nuova app "Pyng" per pagare le strisce blu anche con il Telepass, proprio come in autostrada.

Il sistema messo a punto da Telepass, per pagare la sosta con una semplice app sullo smartphone, è stato appena presentato con l'amministratore delegato di Telepass, Ugo de Carolis, dall'assessore comunale ai Trasporti Guido Improta che ha tenuto a precisare come

«Grazie a questo sistema le operazioni di pagamento della sosta tariffata saranno più semplici e consentiranno ai romani di parcheggiare e pagare con il proprio smartphone solo per l'effettiva durata della sosta».

Strisce Blu Roma - app Pyng per pagare con Telepass

Un nuovo strumento che garantirebbe da subito agli utenti, la praticità di non doversi mettersi a caccia di parcometro, spiccioli e tagliandini da grattare, ottenendo anche un risparmio, poiché il servizio mette in conto solo l'addebito dei minuti di sosta effettivamente maturati sulle strisce.


    - Niente costi aggiuntivi: il servizio è gratuito.
    - Gestisci il servizio con un’app o da mobile all’indirizzo m.pyng.telepass.it.
    - Puoi interrompere o prolungare la sosta quando preferisci e pagare soltanto i minuti effettivi di sosta.
    - Niente carte di credito, ricariche o pagamenti anticipati: l’addebito avviene direttamente sul tuo conto Telepass.
    - Non servono altri dati, oltre a quelli del tuo contratto Telepass.

Questo semplificherà anche le operazioni di controllo effettuate dagli ausiliari del traffico, provvisti di palmare dove inserire il numero di targa della vettura in sosta, per verificare subito sul database, in tempo reale, la regolarità del versamento effettuato dal proprietario della vettura (o chi per lui).

Il servizio avviato nella Capitale e a Ferrara, sarà esteso ad altre città italiane e, nelle prossime settimane, anche all'aeroporto di Fiumicino.

Ovviamente il servizio, disponibile per App Store e Google play è riservato ai clienti Telepass, registrati all'area Telepass Club.

Via | Atac

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail