2 pedoni investiti morti a Roma: in un'ora da Vigna Murata a Vigne Nuove

Due uomini, di 42 e 70 anni, investiti e uccisi in un'ora lungo le strade di Roma, da Talenti e Fonte Meravigliosa, due anziani feriti in via Aurelia

2 pedoni investiti e uccisi Roma

Se gli incidenti automobilistici restano tra le prime cause di una vera e propria strage inarrestabile, lungo le strade di Roma resta elevato anche il numero di morti per investimenti.

Nella serata di ieri, a perdere la vita in una sola ora, tra le 18:00 e le 19:00, sono stati ben due pedoni, travolti nella zona di Talenti e Fonte Meravigliosa.

Poco prima delle ore 18, all'incrocio tra via Fucini e via Capuana, in zona Vigne Nuove del quartiere Talenti, un 70enne è morto praticamente sul colpo dopo essere stato investito dal conducente di una Ford Focus che si è fermato invano a prestare soccorso, insieme alle pattuglie del III gruppo Nomentano.

A distanza di circa un'ora, un uomo di 42 anni, è morto anche lui praticamente sul colpo, mentre stava attraversando via di Vigna Murata, all'altezza di via Stefano Gradi. Ad investirlo, poco prima delle 19, una Fiat 600 guidata da una 34enne, che pur sotto choc si è fermata a prestare soccorso, prima di essere portata all'ospedale Sant'Eugenio per accertamenti.

Per i rilievi sono intervenuti sul posto due pattuglie dell'VIII gruppo Tintoretto della Polizia Locale di Roma Capitale, lungo una strada che resta pericolosa e causa di tanti incidenti, anche mortali, nonostante l'installazione di una segnaletica più luminosa ed alcuni dissuasori di velocità.

Tra i feriti si registrano anche un uomo e una donna anziani, investiti in via Aurelia, finiti ricoverati in codice rosso lui, in codice giallo lei.

  • shares
  • Mail