1° gennaio 2012 a Roma: dal Colosseo gratis al tuffo di Mr Ok, passando per il mercato di Porta Portese

Colosseo_ edwin.11

Il 2011 non è ancora finito ma l’inizio del 2012 è così vicino che i tempi sono maturi per iniziare a pensare a come e dove trascorrere il primo giorno dell’anno nella città eterna.

Tra gli orari alterati dal passaggio tra i due anni e dai postumi dei festeggiamenti, ci sono anche quelli dei mezzi di trasporto pubblico e le deviazioni della mobilità, che interessano anche chi deciderà di dedicare la prima domenica dell’anno al vecchio mercato di Porta Portese.

Lo stesso vale per tutti quelli che lasciano l’auto spenta, soprattutto a causa del primo stop della circolazione per i veicoli inquinanti dentro alla fascia verde, e non si stanno già organizzando per propiziare il nuovo anno con una bella pedalata fino al biondo Tevere dove alle 12.00, dopo il colpo di Cannone sparato dal Gianicolo, Mr Ok si appresterà ad eseguire il 24° tuffo nelle acqua gelide e inquinate del nostro amato fiume, reduce da quelle nella Senna da Pont-Neuf.

Come di consueto il 1° gennaio i musei restano chiusi, anche se saranno aperti in via eccezionale lunedì 2 gennaio, ma un monumento come il Colosseo, non solo apre dalle 8.30 alle 14.30, ma lo fa in modo gratuito, dal Terzo livello dell’Anfiteatro alla mostra “Nerone”.

Tra i siti archeologici aperti gratuitamente da La Soprintendenza ai beni archeologici di Roma, anche l’area archeologica di Ostia Antica (ore 8.30-14.30), le Terme di Caracalla (ore 9-15) e il Museo Nazionale Romano - Terme di Diocleziano (ore 13.30-19.30).

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: