Natale last second - I consigli di 06blog per fare regali all'ultimo istante senza farsi prendere dal panico...


Siete arrivati all'ultimo giorno prima del Natale e vi mancano ancora alcuni regali da fate? Niente paura, 06blog cercherà di aiutarvi con una serie di consigli utili last second. L'importante è non farsi prendere dal panico.

Primo consiglio: se volete evitare la calca dei negozi intasati dai compratori dell'ultimo minuto usate la rete. Magari sotto l'albero non ci sarà un pacchetto colorato ma solo una busta con la ricevuta del regalo fatto. Le occasioni, però, non mancano! La città del Gusto del Gambero Rosso (zona Marconi) , ad esempio, offre mini corsi di cucina, dalla durata di una singola serata, per diverse specialità: primi, carbonare e amatriciane, secondi di pesce, cucina vegetariana, piatti messicanio o indiani, pane fatto in casa, dolci. Si possono acquistare via web ma se fate a tempo fateci un salto. Se volete regalare una gita fuori porta Agriturismo-italia.net vi offre agriturimi last minute in Toscana, Umbria e naturalmente nel Lazio. E perché non fare un salto nella più vicina agenzia di viaggi e regalare una fuga da Roma ai tropici o in una città europea nei prossimi mesi?

Secondo consiglio: andate in libreria e sfogliate o comprate per voi una guida (poi uscite dalla libreria in fretta perché l'ultimo giorno è solitamente presa d'assalto). La guida stessa può essere un regalo utile. Su 06blog ne abbiamo recensite due: Roma nel Piatto e NegOziando. Quest'ultima è davvero utile perché contiene la lista di 468 negozi di qualità dove fare regali. E' una miniera di consigli. Terzo consiglio: scegliete uno di quei negozi di arredo per la casa, design ed oggettistica dove si trova di tutto: dalle candele, ai telefoni di design, fino a piccole statue, cornici, quadri e orologi da muro. A Roma vi consigliamo K-Marte, in via dei Banchi vecchi, quasi all'incrocio con Corso Vittorio. Infine, se siete proprio disperati, un ultimo consiglio: comprate solo carte regalo ed aprite i cassetti. Esercitatevi ad usare la vecchia arte del regalo riciclato...

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail