Grandi mostre a Roma per la stagione dell'arte del 2012

Il 2012 è appena iniziato e nonostante crisi e previsioni catastrofiche, sia con le stagioni meteorologiche che con quelle dell’arte, la città eterna sembra determinata ad offrire una grande varietà di stimoli e atmosfere, confermate da un palinsesto di grande mostre davvero accattivante che è tempo di sbirciare (non a caso per il video ho scelto la dimensione temporale di Dalì a ritmo dei Pink Floyd).

Stagioni che lasciano l’inverno con Guercino, Tintoretto e i segreti del Vaticano, si preparano al dirompente risveglio di primavera con "La Resurrezione di Lazzaro" di Caravaggio, la favola di Amore e Psiche, poesia e luce di Miró e l’estro visionario di Dalí.

Alla calda estate ci pensano Warhol e Tiziano, l’autunno cambia i colori del paesaggio e la luce con Renato Guttuso, Paul Klee e i labirinti di "Bisanzio. La nuova Roma", chiudendo il 2012 con un inverno che si barcamena tra i fasti di Traiano e Adriano, Mimmo Rotella e l’ironia graffiante di Jacovitti.

Mentre Guardino. Capolavori da Cento a Roma. 1591-1666, resta a Palazzo Barberini fino al 29 aprile 2012, Henri Cartier-Bresson. Immagini e Parole a Palazzo Incontro fino al 06 maggio 2012 e Roma, I Borghese e l’antico risiedono alla Galleria Borghese fino al 09 aprile 2012, la Roma al Tempo di Caravaggio 1600 – 1630 a Palazzo Venezia è stata prorogata fino al 18 marzo 2012 e Il Genio di Leonardo e i suoi prototipi da volo restano al Terminal 1 dell’Aeroporto Leonardo fino al 30 aprile 2012.

L’Archivio Segreto Vaticano, che annovera anche “il sommario del processo a Giordano Bruno” si rivela ai Musei Capitolini del Palazzo dei Conservatori dal 29 febbraio al 9 Settembre 2012 con Lux in arcana, e i "grandi classici" continuano ad inaugurare la stagione delle Scuderie del Quirinale con Il genio di Tintoretto dal 25 febbraio al 10 giugno.

Il contemporaneo alberga al Maxxi fino al 6 gennaio 2013 con un'opera di Marisa Merz, integrata con quelle di artiste come Paola Pivi, Elisabetta Benassi, Rosemarie Trockel, Ketty La Rocca e altre, mentre il Palaexpò ospita i Il Guggenheim. L'avanguardia americana 1945–1980, ovvero i classici del contemporaneo dall'Espressionismo astratto alla Pop art, dal Minimalismo al Concettuale, con Pollock, Rauschenberg, Warhol, Kooning, Bruce Nauman ..

Castel Sant'Angelo ospita La favola di Amore e Psiche: dall'origine del mito ad Antonio Canova, dal 5 marzo al 10 giugno 2012, il National Geographic Italia - Il senso della vita. Amore, Lavoro, Pace, Salute torna al Palazzo delle Esposizioni dal 9 marzo al 13 maggio 2012

Il genio di Dalì arriva a svelare il suo legame con l’Italia attraverso documenti, fotografie, disegni, lettere, progetti, oggetti, al Complesso del Vittoriano dal 10 marzo al primo luglio 2012, Miró! porta Poesia e luce al Chiostro del Bramante dal 16 marzo al 10 giugno, mentre la Galleria 2 del Maxxi sarà trasfigurata dal progetto di Doris Salcedo. Plegaria Muda, frutto di una ricerca di tre anni nei ghetti di Los Angeles, dal 15 marzo al 24 giugno 2012

L’arte delle avanguardie russe sarà ospite del Museo dell'ara Pacis con Malevi?, Tatlin, Kandinskij, Lentulov, Chagall, Falk, Rod?enko, dal 4 Aprile al 30 Settembre 2012, mentre la Resurrezione di Lazzaro, la prima opera eseguita a Messina da Caravaggio tra il 1608 e il 1609, dopo il restauro finanziato dall'Associazione Culturale Metamorfosi ed eseguito dall'Istituto Centrale del Restauro, la tela verrà esposta, per la prima volta in assoluto a Roma, nella sede di Palazzo Braschi con Caravaggio e la Resurrezione di Lazzaro, dal 2 Maggio al 30 giugno 2012.

Come una sorta di Caronte, ma molto pop, Andy Warhol: Headlines ci traghetta all’estate restando alla GNAM Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea dal 12 giugno al 9 settembre 2012, a settembre arriva anche Tiziano alla Galleria Borghese, già custode di Amor sacro e amor profano e la fotografia de Il cinema italiano al Museo dell’ara Pacis dal 30 settembre al 21 novembre 2012.

L'autunno di mostre celebra Mimmo Rotella al Museo Bilotti, dal 26 ottobre al 31 dicembre 2012, ma nella maggior parte dei casi galoppa a cavallo tra il 2012 e il 2013, portando in città e alle alle Scuderie del Quirinale, la storia, l'urbanistica e le fiabe d'Oriente con Bisanzio. La nuova Roma a cura di Silvia Ronchey, visitabile da ottobre 2012 a gennaio 2013.

Dal 1 ottobre 2012 al 31 marzo 2013, i fasti dei principati di Traiano e Adriano echeggiano ai Musei Capitolini con il terzo appuntamento (dei cinque) con i I Giorni di Roma ovvero I giorni di Roma. L’età dell’equilibrio, dal 5 ottobre 2012 al 3 febbraio 2013 il Complesso del Vittoriano rende omaggio a Guttuso in occasione del centenario della nascita, dal 9 ottobre 2012 al 27 gennaio 2013 la Gnam svela le affinità elettive tra Paul Klee e l'Italia.

L’epilogo invernale è tutto da ridere con l’ironia di Jacovitti. 1939-1997, all'Ara Pacis dal primo 1 dicembre al 28 Febbraio 2013, ma ovviamente questo è solo una parte di quello che a livello culturale offre Roma a chi la vive e attraversa tutti i giorni...

  • shares
  • Mail