Scontri dopo il derby, la solita storia

Lancio di petardi e bombe carta. Come sempre prima e dopo il derby ci sono momenti di tensione intorno allo stadio Olimpico. Tifosi contro forze dell'ordine.

derby scontri


Su ponte Duca d'Aosta prima, poi dopo sul lungotevere Maresciallo Diaz. Lancio contro gli agenti della polizia in tenuta antisommossa di petardi e bombe carta.

La polizia risponde con lacrimogeni e cariche di alleggerimento. Un tifoso biancoceleste è rimasto lievemente ferito, trasportato al policlinico Gemelli.

Poi ancora scontri sul piccolo colle su via della Farnesina, all'altezza del viadotto della Tangenziale. Un altro ragazzo sarebbe stato prelevato e caricato su una volante della polizia.

Nei tafferugli sono rimasti contusi 3 agenti della polizia e un carabiniere è rimasto ferito per lo scoppio di un petardo, confezionato con all'interno dei chiodi. Trovata un'auto con all'interno 6 bottiglie molotov, 18 bombe carta, 25 bastoni, un coltello a serramanico ed un martello di grosse dimensioni.

La domanda è sempre la stessa: questa gente viene per fare la "guerra" soprattutto contro le "guardie". Che cosa c'entra con il pallone e con il tifo?

  • shares
  • Mail