Il video completo delle minacce Isis contro Roma. E i dubbi sulla sua paternità.

Ecco il nuovo presunto video dell'Isis in cui l'organizzazione terroristica torna a minacciare l'Occidente, l'Europa e soprattutto Roma.

Nel filmato dove scorrono, alternate a scene di guerra in Medio Oriente, esplosioni e militanti dello Stato Islamico che si addestrano, le immagini si riferiscono quasi tutte a Roma.

I sottotitoli, in inglese, sono molto chiari, e si rivolgono direttamente a noi:

"L'Isis non vi aveva dichiarato guerra, come i vostri mezzi di informazione vi hanno fatto credere. Voi ci avete attaccato e ora la pagherete. La pagherete con la paura di viaggiare, di camminare per strada. Prenderemo Roma, spezzeremo le vostre croci, renderemo schiave le vostre donne".

Secondo l'Ansa tuttavia il video pubblicato su Youtube con le immagini di Roma e di Pisa non è attribuibile allo Stato islamico. Si tratterebbe invece di una sequenza già pubblicata in rete nel dicembre scorso, in quell'occasione con sottotitoli in lingua bosniaca.

Il video ha una qualità scarsa rispetto alla media e non presenterebbe i classici loghi dei video Isis, né i versetti del Corano che in genere aprono e chiudono i video dello Stato islamico. Eppure non ci lascia molto tranquilli la visione, voi che dite?

  • shares
  • Mail