Fori Imperiali: torna la semipedonalizzazione e lo studio di soluzioni innovative allo smantellamento

Via dei Fori Imperiali torna isola pedonale solo nel fine settimana, percorribile a 30 Km/h da 9 linee bus, Taxi e Ncc, dal lunedì al venerdì e con Ztl prorogata sino al 30 giugno 2015.

Finite le feste e le proroghe alla sperimentazione di totale pedonalizzazione che hanno reso la strada isola pedonale non solo nel week-end, anche via dei Fori Imperiali torna al suo stato di semi-pedonalizzazione infrasettimanale.

A partire da oggi, durante la settimana, dal lunedì al venerdì, il transito tra piazza Venezia e largo Corrado Ricci torna percorribile esclusivamente al trasporto pubblico Atac, a taxi e Ncc, con un limite di velocità di 30 Km/h.

Le linee 51, 75, 85, 87, 117, 186, 810 e la n2 tornano al consueto percorso che attraversa via dei Fori, fatta eccezione per le linee 117, 186 e 810 che non sono attive nei festivi e i fine settimana con la pedonalizzazione integrale, dalle ore 9.00 alle 18.00, mentre per quanto concerne la ZTL di via dei Fori Imperiali, la giunta ha approvato la proroga dal 7 gennaio e fino al 30 giugno 2015.

La questione sullo smantellamento della strada da piazza Venezia a largo Corrado Ricci, esito di un progetto risalente al SetteOttocento anche se realizzato in epoca fascista, resta però aperta tra favorevoli come il Campidoglio e contrari come l'ex soprintendente archeologo La Regina.

La Commissione MibactComune di Roma continua invece a percorrere la via dello studio e della progettazione di soluzioni innovative, riguardo al futuro dell'asse che costituisce ormai parte integrante del paesaggio urbano e senza un miglioramento della pedonalizzazione, dei servizi di trasporto, didattici, comunicativi e di supporto alla visita e all'attraversamento della strada, rischierebbe di isolare l'area archeologica dalla città contemporanea.

Via | Comune di Roma

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail