Storia di Elena

Stavo leggiucchiando BaoBab un sito di Missionari Scalabriniani (un ordine mai sentito prima...) e ho trovato questa intervista dal titolo Storia di Elena. Ve la segnalo per un motivo preciso: non è una notizia ed è una storia che un giornale pubblicherebbe solo se avesse finito tutte le altre storie.

Racconta la vicenda comune di una ragazza bielorussa laureata in economia, scappata da casa e dal padre alcolizzato e finita in Italia a fare la cameriera. Nei primi tempi, lei molto povera, vagava qui e là ospite. Poi si sposa per interesse e avrà un figlio ma poi a causa della suocera si separa dal suo uomo. Fine. Nulla di incredibile, una storia di ordinaria sofferenza di chi aggiunge le durezze dell'emigrazione ad una vita già di per sé sfortunata. Una storia come ce ne saranno diecimila fra le mura di Roma e forse per questo, secondo me, un po' importante. Nella sua normalità racconta un tratto molto tipico della società di questi giorni.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: