Freddo Roma: Piano potenziato con 3 fermate metro aperte tutta la notte

Con l'arrivo del freddo, Croce Rossa e Comune di Roma assistono i senza fissa dimora con il piano freddo, aprendo anche tre stazioni della metropolitana per tutta la notte.

ITALY-HOMELESS-POVERTY

Con previsioni meteo gelide e il piano Neve e gelo a portata di mano (si fa per dire), il freddo arrivato a Roma con l'ennesima ondata di maltempo, ha fatto scattare anche l'emergenza per gli individui più fragili e le persone senza fissa dimora

Da ieri sera le fermate della metropolitana, Piramide, Vittorio Emanuele e Flaminio resteranno aperte per tutta la notte, mentre i volontari della Protezione Civile e della Croce Rossa forniranno assistenza e non solo un ricovero di fortuna, distribuendo coperte e bevande calde.

La sala operativa sociale di Roma Capitale che può essere raggiunta al numero 800440022, è in funzione da sabato 20, mentre gli stessi assessori alle Politiche Sociali Francesca Danese, l’assessore ai Lavori Pubblici, con delega alla Protezione Civile, Maurizio Pucci e l’assessore alla Mobilità Guido Improta provvederanno a monitorare la situazione in città e rafforzare l’assistenza alle persone senza fissa dimora.

La localizzazioni dei centri per l’accoglienza, dopo aver eliminato tutti i siti (coop di Buzzi) coinvolti nell’inchiesta della Procura sulle infiltrazioni mafiose, arrestato nell'inchiesta di Mafia Capitale, garantendo ai senza casa 260 posti. Di questi 24 sono aperti nell’intera giornata per dare assistenza alle persone con più difficoltà, 167 restano aperti per 15 ore e altri 119 sono aperti per 4 ore, per garantire a chi ne ha bisogno i servizi igienici, le docce, insieme ad un tè caldo e la colazione.

Entro 48 ore Roma Capitale renderà disponibili anche altri 30 posti letto in una struttura messa a disposizione da Farmacap, in fase di allestimento con l’aiuto della Protezione Civile

Il Presidente della Croce Rossa di Roma Flavio Ronzi, precisa invece che

"Abbiamo potenziato i servizi abituali fino al 15 gennaio e dato la disponibilità di uomini e mezzi della CRI a Roma Capitale per garantire l'assistenza nelle stazioni durante la notte e se necessario siamo pronti ad allestire un centro d'accoglienza. Le sale operative della Croce Rossa e del Comune di Roma sono in costante contattato e ai nostri ragazzi sul territorio ho chiesto di percorrere ogni angolo della città perché dobbiamo fare il massimo affinché a Roma nessuno muoia di freddo"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail