Allerta meteo: neve e gelo sul Lazio, da Santo Stefano e successive 24-36 ore

Dalle prime ore di venerdì 26 dicembre 2014, torna l'allerta meteo per vento e neve, anche nel Lazio.

Lorries and cars slowly move during a bl

Il giorno di Santo Stefano su Roma inizia assolato ma le previsioni meteo paventano peggioramenti mentre il centro funzionale Regionale ha già diramato lo stato di preallerta.

Dal Dipartimento della Protezione Civile arriva l'avviso di condizioni meteorologiche anche per il Lazio, dalle prime ore di venerdì 26 gennaio 2014, e per le successive 24-36 ore, con venti forti dai quadranti settentrionali, con raffiche di burrasca, accompagnati da possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Nel menù sono previste anche nevicate, localmente fino a 400-600 metri sulle zone orientali della regione, con quantitativi da deboli a moderati, con preallerta per vento su tutte le zone, per neve su Appennino Rieti, Aniene e Bacino del Liri.

La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha emesso l'allertamento del Sistema di protezione civile regionale e invitato tutte le strutture ad adottare gli adempimenti di competenza. Per ogni emergenza è possibile fare riferimento alla Sala Operativa Regionale al numero 803.555.

La cosa si estende anche a sabato 27 dicembre 2014, e per le successive 24-36 ore, quando si prevedono sul Lazio: precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale con quota neve sulle zone appenniniche in calo dalla serata fino a 700-800 metri. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Si prevedono inoltre venti forti, con raffiche di burrasca o burrasca forte, dai quadranti meridionali con possibili mareggiate sulle coste esposte.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail