Fiumicino: atterraggio d'emergenza volo Us Airways per malore passeggeri

Malori accusati da personale e passeggeri di volo della Us Airways lo costringono ad atterraggio d’emergenza a Fiumicino.

American Airlines And US Airways Complete Merger, Creating World's Largest Airline

Occhi arrossati e conati di vomito, accusati da 11 membri dell'equipaggio e due passeggeri dell'aereo della Us Airways, in volo da Tel Aviv a Filadelfia, hanno costretto il velivolo ad effettuare un atterraggio d'emergenza all'aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino, allarmando Fiumicino.

Per assistere i viaggiatori, il comandante del volo ha interrotto la crociera e ha chiesto di atterrare al Leonardo da Vinci dove le persone che accusavano i malori sono state soccorse dal personale medico del pronto soccorso di Aeroporti di Roma, dell'Ufficio sanitario e dagli agenti della Polizia di frontiera diretti da Rosario Testaiuti e coordinati dal dirigente della quinta zona Antonio del Greco, per poi essere condotti all'ospedale Gb Grassi di Ostia, e dimessi con prognosi tra i tre e i cinque giorni.

Tra le ipotesi del malore accusato da hostess, steward e passeggeri, con una infiammazione delle prime respiratorie, ci sarebbe il malfunzionamento del sistema di areazione dell'aeromobile, ma mentre proseguono le indagini e gli accertamenti alla ricerca dell'origine dell'accaduto, l'Airbus A330 resta in un'area decentrata dell'aeroporto di Fiumicino, per essere sottoposto a controlli tecnici.

Tutti gli altri viaggiatori che si trovavano sull'aereo sono stati dirottati su altri voli della compagnia americana, mentre i componenti dell'equipaggio ripartiranno domani in mattinata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail