La settimana dei Municipi. Dallo sciopero delle luminarie alla lotta per il verde

Dallo sciopero delle luminarie a viale Europa all'Eur alla lotta contro il degrado del verde del proprio quartiere, passando per la targa commemorativa per Lucio Dalla nelle strade di Trastevere. Lotta e iniziative per la gestione degli spazi pubblici nei Municipi di Roma.

Iniziativa eclatante quella dei commercianti dell'Eur, nel Municipio IX, che quest'anno faranno lo “sciopero delle luminarie” natalizie in viale Europa, lasciando il cuore commerciale del quartiere senza addobbi luminosi.

La decisione è stata presa dall’Associazione commercianti dell’Eur per "protestare contro il degrado presente nel quartiere, soprattutto per la forte presenza di prostitute e ha avuto l'appoggio sia dell’Associazione Laurentes che dall’Associazione Ripartiamo dall’Eur, che sin da subito – come riporta una nota congiunta -, si sono a questa idea ‘nella speranza che quest’anno si eviti di sprecare denaro pubblico per le luminarie della città, a favore di interventi rapidi e concreti sul territorio’".

La gestione degli spazi comuni fa passi avanti invece con l'esperienza degli Orti urbani: dopo l'esperienza alle Tre Fontane, l'iniziativa arriva alla Garbatella, nel Municipio VIII, visto che il 17 novembre sono stati formalmente consegnati al comitato di via Guglielmotti degli spazio che, come ha spiegato il minisindaco Catarci, “grazie al contributo fondamentale dei volontari, è stata recuperata da una forte situazione di degrado e abbandono”.

natale-presepe-home

Torna l’appuntamento con il cinema ambientale nel Municipio V grazie alla terza edizione del Green Movie Film Fest (www.greenmoviefilmfest.it), al Nuovo Cinema Aquila, il 5 e 6 dicembre, mentre sempre nel Municipio V il 2 dicembre si svolgerà l’inaugurazione della nuova sede legale del Forum Nazionale di Agricoltura Sociale, presso la Fattoria Sociale Tenuta della Mistica.

Sit in contro lo stato di degrado del parco Centocelle nel Municipio VII invece, si è svolta il 25 novembre davanti alla Regione Lazio dai manifestanti che segnalano l'inquinamento della zona che rischia di provocare danni inimmaginabile alle falde idriche della zona.

Si scende in strada anche per solidarietà, come è accaduto il 23 novembre scorso con la maratona “Corri per San Basilio” in Municipio III, gara podistica competitiva su strada di 10 km, parte del ricavato della quale è stata devoluta alla Croce Rossa Italiana.

Infine, nel Municipio I invece Antonello Venditti ha proposto di apporre una targa in memoria di Lucio Dalla in Vicolo del Buco a Trastevere, dove l’artista bolognese visse dal 1980 al 1986, ricordando che è proprio lì che scrisse La sera dei miracoli.

“ Ne abbiamo parlato subito con il sindaco Ignazio Marino. Credo che attorno all’idea di ricordare Lucio bisognerebbe coinvolgere la comunità dei musicisti e degli artisti che sono a Roma, molti dei quali lo hanno conosciuto e ci hanno lavorato assieme. Vediamoci e parliamone tutti”, ha detto l'assessore alla Cultura di Roma Capitale, Giovanna Marinelli.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail