Metro B, ennesimo guasto: mattinata di passione per i tanti pendolari

Ancora una volta sin dalle prime ore del mattino in molti sono stati costretti ad attendere i treni in forte ritardo per via di problemi tecnici

Roma Metro


Non è certo una novità e se il tema dei trasporti in città resta piuttosto caldo, non passa quasi settimana senza che qualche problema torni a rendere infernale le giornate e soprattutto le mattinate di residenti e turisti. E’ accaduto di nuovo, questa mattina. Un guasto alla Linea B della metro ha fermato il servizio, rallentandolo fortemente, a partire dalle 8:15.

Nonostante le proteste di chi, stanco di aspettare, era davvero esasperato le attese sono state più lunghe del previsto. Un treno a causa di un guasto, è rimasto fermo sulla banchina per qualche minuto e il macchinista dopo aver fatto salire tutti, ha deciso di far scendere i passeggeri del treno che doveva spostarsi in direzione Laurentina. Il disagio riguardava in particolare le porte del primo vagone che non si chiudevano, rendendo impossibile ogni movimento con qualcuno a bordo.

Per fortuna il mezzo è stato sostituito in breve tempo, nonostante la furia di chi è costretto a vivere queste situazioni sempre più spesso.

I presenti accalcati sulle banchine hanno accusato i macchinisti di sciopero bianco, di mancanza di voglia di lavorare e solo qualcuno ha preso comunque le loro difese. Qualche attimo di tensione e poi tutto, questa volta, è tornato alla normalità .

  • shares
  • Mail