Debutta la 900 Live Orchestra: Ennio Morricone presente alla serata inaugurale

Promuovere e rendere fruibile a tutti la musica di qualità, con tre serate a tema nel quartiere Eur

ennio_morricone

E’ tutto pronto per il debutto della ’900 Live Orchestra, un progetto sostenuto dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo e il patrocinio di Roma Capitale - Municipio Roma IX Eur. La data è il 26 novembre e la location, l’Auditorium Capitalis del Palazzo dei Congressi all'Eur, per una nuova orchestra cittadina battezzata da un nome di grande respiro per la musica internazionale: Ennio Morricone.

Saranno in tutto tre concerti ravvicinati e il primo è previsto tra due giorni, con l’obiettivo di diffondere e promuovere la musica italiana del secolo in questione e, in più, l’idea è quella di far diventare il Palazzo dei Congressi un nuovo centro artistico di un’area densamente popolata come quella dell’Eur. Si comincia, dunque, con la Sinfonia "Italiana" di Felix Mendelssohn-Bartholdy, il Secondo Concerto per orchestra di Goffredo Petrassi e il Terzo concerto per chitarra, marimba e orchestra d’archi di Ennio Morricone.

A curare la kermesse l’Associazione Musica Novecento e le date saranno, oltre a quella del 26 novembre, anche il 12 e il 22 dicembre, sempre alle 20.30. A dirigere la prima serata, Arturo Tamayo mentre il compositore Premio Oscar, Morricone, sarà presente all’inaugurazione. La zona prescelta non è casuale anche perché evocativa e in grado di mostrare al meglio il passato della nostra città, con strutture e costruzioni classiche e la parte moderna e super tecnologica. Nel mezzo, l’arte accessibile a tutti, di qualità, ma a costi più che abbordabili, con un costo del biglietto di dieci euro.

Nella serata d’apertura sul podio salirà Arturo Tamayo, direttore spagnolo che vanta grande esperienza nel repertorio moderno e contemporaneo, per un concerto che punta a rendere omaggio a due protagonisti della musica italiana novecentesca come Goffredo Petrassi ed Ennio Morricone (che sarà presente al concerto). Tamayo dirigerà il Secondo Concerto per orchestra di Petrassi e il Terzo Concerto per chitarra, marimba e archi di Morricone, con due solisti dì eccezione: la chitarrista Elena Casoli e il percussionista Simone Beneventi. Il Secondo Concerto di Petrassi fu terminato nel 1951 ed ha una struttura particolare che è divisa in: Molto mosso con vivacità, Allegretto tranquillo, Molto calmo quasi adagio e Presto.

Il terzo Concerto per chitarra, marimba e orchestra d’archi è stato composto nel 1991 ed è stato eseguito per la prima volta nel 1992 alla Salle Gaveau di Parigi ed è frutto del genio del compositore romano, Morricone. Lo stesso che è noto in tutto il mondo come autore di musica per il cinema, ma non solo ovviamente.

  • shares
  • Mail