Gettato in una discarica e con una ferita mortale alla nuca alle porte della città

Si indaga sulla fine di un uomo che giaceva senza vita vicino ad una discarica

polizia-ambulanza


Non si sa nulla al momento, se non che la sua è stata una fine tremenda e dolorosa. Un uomo con una età compresa tra i trenta e i quaranta anni, è stato trovato ucciso all’interno di una discarica. Quello che è stato accertato sin da subito, è che la morte è stata provocata da un colpo di pistola alla nuca. La macabra scoperta è avvenuta alle porte di Roma da pochi minuti e ad accorgersi della sua presenza dei passanti, i quali si sono trovati davanti ad uno spettacolo agghiacciante.

Per i Carabinieri, ora, il difficile compito di cercare di stabilire cosa sia successo e, soprattutto, chi ha potuto fare questo e perché. E’ stato, intanto, stabilito che quella che sembra una esecuzione in piena regola è accaduta almeno ieri sera e, comunque, non oggi.

L’area di riferimento dove la vittima si trovava era la strada provinciale che collega Subiaco a Cervara di Roma.
Non si conosce il suo nome e non è facile identificarlo, ma potrebbe non essere italiano e magari aver pagato per una sorta di regolamento di conti.

  • shares
  • Mail