Manifestazioni & Cortei a Roma: regolati da ordinanze, vietati, soltanto di sabato?

megafono_01 In un periodo di profonda crisi e malcontento, che si riversa in strada e piazze della capitale con manifestazioni e cortei dagli esiti spesso disastrosi, l’ordinanza anti-cortei firmata dal sindaco Gianni Alemanno in seguito agli scontri del 16 ottobre, dopo aver sollevato parecchie perplessità, malcontento e anche qualche corteo non autorizzato, sta per scadere.

Il prossimo 16 novembre, a trenta giorni esatti dalla guerriglia urbana che l’ha incoraggiata, l’ordinanza a tempo che prevede il divieto di sfilate e manifestazioni per le vie del centro storico, rischia anche di rivedere la lista delle limitazioni.

Dalle prime indiscrezioni, proposte papabili come quella di autorizzare manifestazioni solo di sabato, hanno già raccolto le opinioni contrarie delle associazioni di commercianti e dei sindacati, quindi non rimane che aspettare l'esito del vertice in prefettura chiesto dal nostro sindaco, sperando che sia più equo di quelli raggiunti ultimamente nei confronti di tutte le parti..

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: