Atac e mobilità Roma: dalla metro C alla domenica a piedi, con sciopero

On the road nella capitale con la mobilità pubblica e privata, fermata, deviata o intasata da proteste, lavori in corso e il solito venerdì di sciopero, sino alla domenica a piedi.

Con un orizzonte d'asfalto che promette di chiudersi con la prima domenica ecologica, dopo lavori in corso, eventi e protesta che si concede l'ennesimo venerdì di sciopero del trasporto pubblico, iniziano questa nuova settimana on the road nella capitale con la Galleria Giovanni XXIII temporaneamente priva di illuminazione e prudenza in entrambi i sensi di marcia.

Sin dalle ore 07 e fino al termine dei lavori in corso, in via Carlo Casini, altezza via di Dragone, la linea 04B in direzione di Stazione metro Acilia, da via Carlo Casini devia per via Enrico Verjus, via di Dragone e viale dei Romagnoli.

Domenica a piedi Roma

Per i ragazzi diretti a scuola scendono in strada le corse scolastiche per la linea 86, da viale Eretum alle ore 7.00, da viale Baseggio alle ore 13; e per la linea 340, da viale Eretum alle ore 7.10, da via Marmorale alle ore 13.45 e 14.35

Per ragioni tecniche in via dei Castani, le linee 5 e 19 giunte in via Prenestina, altezza via Bresadola, proseguono sull'itinerario della linea tram 14.

Con l'apertura zoppicante del primo tratto della Metro C, entra in servizio anche la linea speciale 50 Express gestita dalla società RomaTpl, per potenziare la rete di superficie che collega la stazione Parco di Centocelle della Metro C, temporaneo capolinea del metrò, con l'area di Termini, tutti i giorni dalle 5,30 alle 19,09, ora dell'ultima corsa dalla stazione Parco di Centocelle.

Fino a cessate esigenze, per lavori Italgas, resta chiusa viale Libia nel tratto compreso tra piazza S. Emerenziana e piazza Gondar, mentre le linee 38, 80, 83, 88 e N2L, solo in direzione esterna, sono deviate in via Tripoli, via Tembien, viale Etiopia e Ponte delle Valli; mentre la linea 233 solo in direzione Maresciallo Diaz devia in via Tembien, viale Etiopia e viale Somalia

Tra le ore 10 e le 13 un corteo sfila a Primavalle, tra piazza Clemente XI, via Federico Borromeo, via Lodovico Jacobini, via Pietro Gasparri e largo Arturo Donaggio, rischiando di avere ripercussioni sulla viabilità pubblica che privata della zona.
Da lunedì 10 novembre, a Roma Nord la linea 039, acquista una vettura in più nella fascia oraria 7-12 deo giorni feriali.

Gli interventi sulle alberature di via di Castel Porziano, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 17, chiudono la strada al traffico, tra via Francesco Cilea e via Salorno, deviando le linee 06, comprese le corse scolastiche, 066 e 070, su via Stradella, via Romani e via Cilea.

Martedì 11 novembre, si continua a manifestare, dalle ore 10 alle 14, in via Fornovo (nei pressi del ministero del Lavoro) con la manifestazione sindacale indetta dalla SLC-CGIL; dalle ore 15 alle 19, con la manifestazione dei movimenti per il diritto all'abitare in piazza delle Cinque Lune; in entrambi i casi con possibili disagi alla viabilità nell'area circostante.

Il cantiere per gli interventi di manutenzione lungo il tratto urbano dell'autostrada A24 Roma-L'Aquila, nelle notti dall'11 al 13 novembre, tra le ore 22 e le 6, dispongono la chiusura alternata, sullo svincolo di viale Togliatti, della rampa di uscita e d'ingresso dell’A24, mentre nella notte di giovedì 13, dalle 21 alle 6, sono previste delle limitazioni al traffico sul tratto di autostrada in corrispondenza dello svincolo di via Filippo Fiorentini.

Mercoledì, dalle 10 alle 13, sarà la tutela dei diritti dei cittadini e dei malati ad animare il sit-in in piazzale dell'Umanesimo (nei pressi dell'Ospedale S.Eugenio), mentre dalle ore 10 alle 20, una manifestazione in piazza Cairoli, nei pressi del ministero della Giustizia, come di consueto rischia di causare disagi alla viabilità.

Giovedì, dalle ore 10.30 alle 14, la protesta del "centro alternativo detenzione Villa Maraini" si sposta in piazza Oderico da Pordenone (nei pressi della Regione Lazio) per sollecitare il pagamento dei compensi, rischiando di causare possibili disagi al traffico e deviazioni della linea 716.

Al venerdì rivoltoso, fitto di scioperi del trasporto pubblico e manifestazioni abbiamo dedicato una segnalazione a parte qui.

Sabato, non sembra essere da meno con la marcia contro degrado e criminalità già segnalata qui.

Tra le ore 10 e le 13, la manifestazione del comitato di quartiere Cinecittà Est, sfila in corteo tra via Edoardo Martini, via Stefano Oberto, via Francesco Gentile, via Filippo Foti, viale Antonio Ciamarra, via Libero Leonardi e di nuovo viale Ciamarra. 

Dalle 10 alle 14, la manifestazione, indetta dal Coordinamento dal Coordinamento Azioni operative Ponte di Nona (CAOP) "contro il degrado della città", sfila in corteo da piazza dell'Esquilino a piazza santi Apostoli, dopo aver percorso via Cavour, largo Corrado Ricci, via dei Fori Imperiali e via Cesare Battisti. La Questura di Roma ha disposto sin dalle 8 dello stesso giorno lo sgombero di tutti i veicoli in sosta in piazza Santi Apostoli, con chiusure e deviazioni del traffico.

Dalla 14 alle 19, la manifestazione politica del Nuovo Centro Destra a piazza Farnese devia le 33 le linee bus: H, 16, 30, 40, 44, 46, 51, 60, 62, 63, 64, 70, 71, 75, 80, 81, 83, 85, 87, 117, 160, 170, 360, 492, 628, 649, 714, 715, 716, 780, 781, 810 e 916.

Domenica, dalle 7 alle 13, "corriamo al Tiburtino" chiude al traffico via Grotte di Gregna, via Mozart e largo Bach, deviando il percorso delle linee 309, 450, 451 e 508.

A seguito della chiusura di un tratto di via dei Fori Imperiali, sia al trasporto pubblico, sia ai pedoni, tra largo Corrado Ricci e piazza Venezia, le linee bus 51, 85, 87, 186 e 810 sono deviate per via Cavour e via Nazionale in entrambe le direzioni di marcia. 

Il prossimo 16 novembre le Domeniche a piedi, tornano a fermare la circolazione all'interno della fascia verde della capitale, come segnalato nello specifico qui.

Per chi ne avesse perso la partenza nel weekend, dallo scorso sabato il nuovo “corridoio della mobilità” sulla Laurentina, da viale dell’Umanesimo a via Céline, inaugura il primo tratto della corsia destinata ad accogliere i filobus, ma per il momento agevolerà marcia e tempi delle linee bus che percorrono la Laurentina: 044, 076, 077, 703 , 704, 707, 707F, 722, 761, 761P, 772, 772F, 776,  779,797, 797D, C8, n21. 

  • shares
  • Mail