Il Daddy's Pride, alla Maratona di Roma

Daddy's Pride Il 18 marzo sappiamo che, per la maratona di primavera, Roma sarà invasa da migliaia di partecipanti provenienti da 72 nazioni. Quest’anno si aggiungerà all’evento anche il primo Daddy’s Pride della storia, il movimento internazionale pacifista Armata dei Padri (Figli Negati, Papà Separati Lombardia e Caro Papà). I papà in arrivo da tutto il mondo saranno in città per manifestare in maniera pacifica per sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti dei padri genitori.

Alla fine della maratona, alle 17.00, i papà partiranno in corteo da Piazza Madonna di Loreto e marceranno sulle stesse vie principali della gara appena conclusa. Ma gli organizzatori del Daddy’s Pride non si limiteranno solo a questo. Saranno anche presenti con centinaia di partecipanti tra padri e figli, alla partenza della stracittadina non competitiva di 4 chilometri, e inciteranno gli atleti in gara lungo il percorso. Ma non è tutto. Informeranno chi fosse interessato, e sensibilizzeranno sul tema presso uno stand allestito al Marathon Village, al Palazzo dei Congressi, dal 15 al 17 marzo.

Per saperne di più collegatevi al sito www.daddyspride.it.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: