Roma Cuore: un appuntamento dedicato alla salute e alle novità del settore cardiologico

I medici romani e non solo, impegnati in una tre giorni per parlare insieme dei passi avanti fatti sulle patologie del cuore.

Si chiama Roma Cuore e la comunità medica della città conosce bene un evento che, ogni volta, è molto atteso. Sì, perché il settore cardiologico, per fortuna in continua evoluzione, interessa un po’ tutti e anche i giovanissimi che non soffrono di nessuna patologia ad esso connessa, hanno comunque qualche parente che non è stato risparmiato da disturbi di differente gravità.

Fino a sabato 18 ottobre, quindi, presso l’NH Hotel Vittorio Veneto in Corso Italia 1, si punterà ancora di più sugli approfondimenti a tema. In queste ore sono stati organizzati, infatti, dei laboratori specifici.

Un Congresso lungo tre giorni, insomma, che dovrebbe chiarire le idee sui passi avanti fatti nel settore cuore e sui vari problemi legati al nostro organo vitale.

Non mancheranno anche dei dibattiti connessi alle attività di pronto soccorso, su come svolgere il servizio di prima assistenza, su come e quando allertare il medico di famiglia e in quali casi può diventare la figura centrale che aiuta il paziente a curarsi e a ristabilirsi il più possibile. Un argomento sul quale spendere fiumi di parole ha senso, perché può abbattere notevolmente i costi del SSN, evitando il ricovero in ospedale.

Tra i temi principali poi le aritmie ventricolari, il rimodellamento atriale e parecchi momenti dedicati al confronto di approccio diagnostico e terapeutico con i partecipanti stranieri, per capire anche quali passi avanti sono stati fatti all’estero.

cuore

  • shares
  • Mail