Raccolta Differenziata e Valorizzazione dei Rifiuti a Roma: soluzioni da individuare, pianificare e realizzare dal 2003 a oggi

campagna CONAI Fai la raccolta differenziata. Sarà migliore Roma, sarai migliore tu

Aspettando la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti e le numerose iniziative che in tutto il Lazio stanno lavorando per raccoglierne i frutti (odorosi), dopo ogni pellegrinaggio ai cassonetti della raccolta differenziata, torno sconsolata ai miei secchietti ordinati che aspettano soddisfazione per tanto alacre lavoro di selezione, per niente confortata dal quel 27% di raccolta differenziata paventato per la capitale da Ama per fine anno.

Un sistema di raccolta dei rifiuti costoso e inefficiente, che raccoglie male, smista peggio, ricicla poco a costi eccessivi e risultati qualitativi scarsi, continuando a far finire la maggior parte dei rifiuti in una discarica satura e insalubre come Malagrotta, che potrebbe posticipare la sua chiusura ancora fino a marzo 2012, anche a causa dei problemi logistici incontrati con le discariche che dovrebbero prenderne il posto, e le proteste avanzate dai diretti interessati di quelle zone.

Dopo le ordinanze firmate dal prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro per l’esproprio dei terreni di Corcolle-San Vittorino e Quadro Alto a Riano, designati come siti provvisori e temporanei alla discarica di Malagrotta, ieri alcuni abitanti di Riano si sono spinti fin sotto i riflettori del Festival Internazionale del Film di Roma per dichiarare pacificamente la loro opinione sulle nuove discariche, con degli inconfutabili «No alla discarica» stampati sulle magliette, e «Venduti» sulle foto di Alemanno e la Polverini, domani saranno al cimitero Flaminio.

Dopo tutto questo e un problema che puzza da parecchio sotto il naso di tutti, e presumo anche sotto gli occhi, Roma Capitale, AMA S.p.A. e CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi) hanno siglato un protocollo d’intesa con lo scopo di individuare, pianificare e realizzare nei prossimi diciotto mesi le migliori iniziative di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati nella città di Roma.

Il protocollo d’intesa concede particolare attenzione alla raccolta differenziata e alla valorizzazione dei rifiuti da imballaggio (carta e cartone, contenitori in plastica, vetro e metallo, ecc.), gli stessi per i quali CONAI sta avviando una nuova raccolta di soluzioni virtuose di packaging, dopo aver portato nelle piazze d’Italia Raccolta 10 + il decalogo della raccolta differenziata di qualità.

Continuando a sognare di differenziare, recuperare e riciclare sempre di più e sempre meglio, vi lascio quindi con un memorabilia della campagna CONAI "Fai la raccolta differenziata. Sarà migliore Roma, sarai migliore tu", rivolta ai cittadini di Roma a sostegno del nuovo piano straordinario per la raccolta differenziata .. nel lontano ottobre 2003. Un memorabilia che da ottobre 2003 a ottobre 2011, con i progressi fatti dalla raccolta differenziata, come minimo fa riflettere.

  • shares
  • Mail