ViviFacile/Tpl a Roma: per viaggiare "più informati" sui mezzi di trasporto pubblico

bus deposito 2

Tra le tante sperimentazioni che si concede la mobilità caotica e insostenibile della nostra città e del trasporto pubblico, dopo Corsie preferenziali anche per le due ruote, il cellulare anche in metropolita e il WiParking, dal 24 ottobre c’è anche ViviFacile/Tpl.

Un nuovo progetto di comunicazione pronto a fornire informazioni agli utenti del trasporto pubblico locale, informandoli costantemente via sms di tutte le limitazioni, deviazioni e innovazioni apportate al servizio dei mezzi pubblici, scioperi compresi.

Però se è vero che la conoscenza illumina, è più difficile al momento capire quanto questo migliorerà le inefficienze del servizio, le lunghe attese alla fermata, viaggi in carri bestiame affollati, tour infiniti in mezzo al traffico anche sulle corsie referenziali, scandalacci, beffe, aumenti che non migliorano il servizio e una percentuale di scioperi che assomiglia ad una brutta abitudine.

Aderire al servizio, senza costi per l’azienda (ma è ancora da capire quanto costerà a noi) richiede il solito iter di iscrizione al sito Atac con relativa condivisione di dati sensibili e personali, oltre al codice dell’abbonamento annuario che instilla il sospetto che il servizio non sia per tutti.

L’eclettica Atac inoltre, con un finanziamento del Ministero degli Affari Regionali ha anche avviato la piattaforma Wi Move - basata sulla tecnologia Wireless Mesh Network per la copertura WiFi della Capitale, un successone tra i 22 finalisti dello Smau Business Roma 2011, e una rete di circa 151 hot spot WiFi ai capolinea, sulle paline di fermata elettroniche, nei parchi pubblici e in luoghi turistici, e altri 65 hot spot WiFi installati sui tram di ultima generazione che viaggiano sulle linee 2, 8 e 19.

Perfetto quando potremmo contare anche su una rete di trasporto pubblico organizzata ed efficiente sarà tutto molto bello (riflessione personale che condivido ad alta voce).

Antonello Aurigemma esprime “grande apprezzamento per l'iniziativa ViviFacile, promossa dal ministro Brunetta in collaborazione con Atac". Voi avete qualcosa da dire ad Aurigemma o a Brunetta?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: