Neonato abbandonato nella ruota degli innocenti: è il primo caso

ruota degli innocenti E’ giunto sabato scorso al Policlinico Casilino, a sorpresa, il bimbo di quattro mesi lasciato sulla 'ruota degli innocenti', una struttura che permette alle mamme in difficoltà di lasciare il bambino in buone mani. E' quanto segnala la Repubblica.

E’ il primo caso di abbandono presso questa sorta di moderna ‘ruota degli esposti’ installata lo scorso 7 dicembre. Una volta lasciato lì, il personale del pronto soccorso è stato allertato e il piccolo è stato ricoverato nel reparto di patologia neonatale. Fortunatamente era in buona salute e non presentava particolari problemi.

Il piccolo prefabbricato all'incrocio tra via Tucani e via Casilina, di fronte alla portineria del Policlinico, è aperto a tutte le ore del giorno e della notte. Nella saletta è posizionata una culla che si apre manualmente e si richiude in modo automatico, dopo che il neonato è stato depositato.

Si tratta di un servizio patrocinato dal Comune nato per venire incontro all'abbandono neonatale che nella zona intorno al Policlinico Casilino si è rivelato particolarmente allarmante. Nel biennio 2004-2005 sono stati registrati 17 abbandoni, il numero più alto raggiunto a Roma.

Ora si attenderà qualche giorno per assicurarsi e sperare che la madre abbia dei ripensamenti prima di avviare le pratiche per l’adozione. In fondo è sempre utile conoscere un luogo dove poter lasciare i piccoli, quando si è in estrema difficoltà e non si sa dove sbattere la testa, anche per evitare che vengano lasciati in posti pericolosi dove spesso non riescono a sopravvivere.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: