Tutti i segreti dei numeri a Roma: il festival della matematica


Diciamoci la verità: quanti di noi non hanno mai sognato di intuire la logica matematica che si cela nascosta dietro ad una partita di scacchi tra campioni del mondo, ad un’equazione che ci spiega la nascita dell’universo o la teoria della relatività ed al mistero che si cela dietro ai numeri periodici ed ai paradossi, sempre esistiti ma inspiegabili? E chi non ha mai voluto capire i meccanismi numerici utilizzati per decifrare un codice segreto durante una guerra?

Un’altra domanda: quanti di noi, invece, pur intravedendo la bellezza che si cela dietro al mistero dei numeri ha sempre detestato le lezioni di matematica a scuola portando a casa ignobili pagelle zeppe di 4!?

Bene, per tutte queste persone potrebbe essere arrivato il momento della rivincita. A Roma, infatti, dal 15 al 18 marzo andrà in scena il Festival della Matematica. A presentare l’iniziativa è stato, oggi, il sindaco di Roma Walter Veltroni. Alla manifestazione che si svolgerà all’Auditorium-Parco della musica, ha spiegato il primo cittadino, parteciperanno matematici di straordinaria fama, ma anche campioni di scacchi, premi Nobel e 2 medaglie Fields. Chi? Uno su tutti sarà John Nash (ricordate a Beautifull mind?) ma anche il meno conosciuto ma altrettante geniale Andrew Wiles, dimostratore nel 1995 dell'Ultimo Teorema di Fermat, il quale interverrà per parlare di Equazioni famose. Ed ancora il campione del mondo di scacchi Boris Spassky.

Con la matematica si può comprendere Dio, diceva quel tale. Che sia un dio ateo e solo numeirco od invece il Dio cattolico, islamico o religioso, io sono d’accordo.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: