Storie Romane di ordinaria tolleranza e intolleranza: le vostre

Tor Pignattara_Save The Children_a_voi_comunicare

“Fabio” è un ragazzo senegalese che potrebbe darmi ‘ripetizioni’ di dialetto romanesco, Mustafà è arrivato 30 anni fa da Istanbul a Roma per amore, Lidia è una donnona di Budapest che mi riempie di souvenir della Transilvania, il giardiniere più abile che conosco è nato in Sud America … tutti stranieri ‘regolari’ e romani ‘integrati’ da anni, quanto può esserlo ognuno di noi.

Ovviamente come chiunque non viva ‘fuori dal mondo’, e non necessariamente a Torpignattara o all'Esquilino, la lista delle mie conoscenze e frequentazioni straniere neo e extra comunitarie, regolari e irregolari, è molto più lunga, come quella di esperienze di tolleranza e intolleranza. Pensate solo a tutte quelle che 'viaggiano e si incontrano' in metropolitana, crocevia di storie e destini.

Le storie di “integrazione, impegno, voglia di partecipare alla vita della città e di rispetto per le regole” dei 10 "nuovi romani" in mostra fino al 9 ottobre alla fermata Spagna della Linea A della metropolitana, e il più ampio progetto multimediale "Romani D’Europa", nato allo scopo di migliorare la percezione che gli italiani hanno nei confronti degli immigrati, hanno quindi acuito la voglia di approfondire questa percezione attraverso le storie 'reali' e quotidiane dei Romani.

Partendo proprio dalla metropolitana, luogo non luogo dove alle volte le storie “si incontrano, condividono un percorso”, ma anche in bus, spingendosi fino sotto casa, dove la signora moldava pulisce le scale o il ragazzo indiano vende frutta e verdura, mi rivolgo quindi a voi, invitando tutti a condividere la proprie storie di tolleranza e intolleranza con nuovi e vecchi romani neo e extra comunitari, nella speranza di raccogliere un bel report, lontano dagli spot edificanti e più vicino alle esperienze di tutti noi. Direttamente nei commenti o inviandole via mail all'indirizzo cut.tiva@gmail.com segnalando nell'oggetto 'Storie Romane'.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: