Romanorum: il romano spiegato ai romani. "Fa' 'li guadaggni de Maria Cazzetta"

Romanorum: il romano spiegato ai romani. "Fa' li guadaggni de Maria Cazzetta"

Visto il disastroso momento economico (...) oggi in Romanorum vogliamo parlarvi di un detto che riunisce due delle tipiche 'invenzioni' romane: il personaggio immaginario e la battuta sarcastica votata all'iperbole. Maria Cazzetta (Carzetta, per i più pudichi) è una ipotetica donna - il 'cognome' è ovviamente denigratorio - poco abile negli affari. Da qui il detto: "Fa' 'li guadaggni de Maria Cazzetta"...

Affari andati male, il più delle volte causati da acquisti economici, che poi si rivelano costosi quando è il momento di ripararli o di far fronte alle conseguenze negative. Il romano non perde l'occasione di deridere il malcapitato (o - come nella tradizione - la malcapitata) e chiosa con un "Anvedi! Che bbèi guadaggni de Maria Cazzetta!", insistendo sulla tirchieria o sull'incapacità di saper utilizzare il proprio denaro. La frase in certe occasioni viene anche estesa a chi si impegna molto per ottenere qualcosa, ricavandone ben poco dal punto di vista personale.

  • shares
  • Mail