La settimana dei Municipi: ancora estate ovunque

Sanità, destinazioni d’uso e stadio nei giorni che ci traghettano verso settembre

municipiancoraestate

Ripresa lenta, lentissima, quasi inesistente, direi, in questa fine agosto, delle attività dei Municipi di Roma che fanno davvero fatica a scrollarsi di dosso un’estate che sembra non essere mai veramente partita. Nel Municipio V, dove risiede il policlinico di Tor Vergata con il suo Istituto di medicina legale onlus, è stato siglato un protocollo d’intesa per portare cure mediche alle persone svantaggiate di quel territorio, con l’obiettivo di migliorarne le condizioni sociosanitarie. L’esperimento, avviato nel 2013, aveva consentito di assistere circa diecimila persone e di consegnare almeno 1500 pacchi viveri ai cittadini bisognosi.

Un’altra questione irrisolta, e che tale resterà temo per molto tempo, è lo stadio, cosiddetto, della Roma: il gruppo consiliare di Forza Italia nel Municipio XI torna a ribadire che dovrà comportare soluzioni credibili in termini di infrastrutture della mobilità sia su ferro, sia che permettano il defluire il traffico privato: una condizione essenziale e no derogabile per la sua realizzazione. Una bella gatta da pelare, insomma, specie da un punto di vista economico.

Nel Municipio III, invece, tutte le forze politiche sono d’accordo nel chiedere al sindaco Marino e al Consiglio di Roma Capitale di prorogare al 30 settembre la decisione sul cambio di destinazione d’uso dall’ambito commerciale a quello residenziale, per l’opera 8 del quadrante Fidene-Val Melaina. Altro lato della città ma problematica simile: nel Municipio X, precisamente nel quartiere Infernetto, c’è un’area tra via Bocenago e via Dobbiaco, la cui destinazione d’uso consentirebbe di farla tornare di competenza municipale qualora l’amministrazione sia in grado di realizzarvi la struttura scolastica – nido e materna – prevista nel piano particolareggiato dell’area. Ciò era stato stabilito per ovviare alle carenze in merito in cui versa gran parte di questo vastissimo territorio che congiunge Roma al mare.

Foto | Silvio Comel

  • shares
  • Mail