Roma Ama il riciclo?

Rifiuti ingombranti Mostacciano

Una vera passione per le vicissitudini dell’usato, le potenzialità del recupero e le trasformazioni del riciclo, che sfiora il patologico, non mi rende certo uno degli ingranaggi più produttivi del consumismo, ma di certo un’ottima risorsa per mercati e mercatini, dove compro, vendo e scambio di tutto, oppure regalo, ma buttare ‘via secchio’ qualcosa che si può ancora utilizzare .. giammai.

Fanno eccezione ovviamente i rifiuti che meritano 'degna sepoltura', e i contenitori gialli per la raccolta degli indumenti, dove di tanto in tanto finisce la vecchia biancheria per la casa recuperata dall’industria tessile, ma mai l’usato in buono stato, visto che è destinato ai mercatini e io non mi priverei mai di questo piacere.

A quanto pare però, questa tendenza al recupero e riciclo sta crescendo anche a Roma, città di spreconi anche nei quartieri più popolari, basta fare un giretto per cassonetti, come fanno rom, indigenti e curiosi ;), per constatarlo.

Le stime riportate da Roma Capitale parlano di 6mila tonnellate di indumenti usati passati dai cassonetti verdi a quelli gialli, mentre Ama, nonostante i limiti che non lesina nella raccolta differenziata dei rifiuti, continua a sponsorizzare iniziative come “Il Tuo Quartiere non è una Discarica”, di nuovo domenica 18 settembre.

Raccolte occasionali che consentono a chi butta di liberarsi della marea di oggetti che continuano a comprare e accatastare, e a chi recupera di farne incetta, dalle biciclette o parti di esse ‘donate’ alle ciclofficine che le rimettono a posto e in circolazione, a l’imminente iniziativa Roma Ama le Mamme che inizierà la raccolta di oggetti per l’infanzia, nuovi o quasi, per destinarli alle famiglie in difficoltà con figli minori.

Iniziative utili, anche se abbracciare la filosofia del ‘buttare meno’ sarebbe ancora più utile, e con i tempi che corrono imparare l’arte di recuperare e trasformare farebbe un gran bene a tutto, soprattutto al portafoglio.

Un’arte da coltivare piano piano.. un oggetto non buttato, venduto, scambiato, recuperato e riciclato per volta. Quello che non manca a Roma sono proprio le occasioni delle quali approfittare. Basta avere il coraggio di iniziare. Anzi, sapete che facciamo? La prossima volta vi porto in uno dei mercatini in conto vendita ..

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: