Roma e i borseggi: Cosa fare quando trovate documenti per strada

Mentre si litiga sulla sicurezza e sul turismo a Roma, proviamo a ricordarvi cosa fare quando trovate un portafogli per terra (con dentro i documenti).

pincio4

Marino fa lo stizzito con gli inglesi. Gli toccherà farlo anche con i tedeschi, i francesi, gli americani.


Ma mentre divampa la polemica sulla sicurezza a Roma, noi ci permettiamo di invitare tutti a dare una mano, oltre ad "indignarsi". Che va molto, troppo di moda. Ci basta un esempio classico: cosa fate quando trovate un portafogli, una borsa ma soprattutto dei documenti per strada?

pincio2

O magari al parco. Guardate queste foto, scattate al Pincio. A parte lo stato di abbandono di una zona così prestigiosa. Siamo alla Fontana Rotonda. Fra le cartacce, un piccolo portafogli e documenti sparsi nell'erba.

pincio5

Cosa facciamo? Si dovrebbe prendere tutto ed andare alla polizia. Sapete meglio di noi che non saranno entusiasti dal ritrovamento. Perché si devono compilare le scartoffie. E spesso nessuno ha voglia (il tempo che manca è una scusa, se fosse vostro lo trovereste subito).

Qualcuno mette tutto in una cassetta per la posta. Se ritrovate l'indirizzo poi, spedite direttamente. Fate una buona azione. Ma se non siete dei cittadini con alto senso civico, siate almeno gentili grazie alle nuove tecnologie con il povero/a malcapitato. Oggi è facile risalire dal nominativo di una persona ad un suo recapito almeno online.

pincio3

Provate a cercarlo. Può darsi che (come invece nel nostro caso, con Susanna, una ragazza lussemburghese) non sia troppo tardi per fargli riavere in tempo i documenti. Fotografate tutto in ogni caso. Sarà sempre una testimonianza utile.

  • shares
  • Mail