La benzina "santa" del Vaticano: costa davvero così poco? Chi può rifornirsi?

Torniamo a parlare di un argomento che a Roma sembra "top secret". La differenza di prezzo fra la benzina e il gasolio del Vaticano e quella italiana.

Schermata 2014-08-18 alle 09.58.59


Vi ricorderete certamente di questo articolo che fece il giro del web: La benzina santa del Vaticano. Fu così "rivelatore" che lo rubarono molti addetti ai lavori per farlo spopolare sui social network e sui media. Tanto che provai a chiedermi il perché di tanto esagerato interesse.

In effetti nello Stato Città del Vaticano non essendo in vigore le accise italiane, il costo della benzina e del gasolio è minore: tra i 40 e i 50 centesimi in meno al litro.

Quindi se oggi in Italia ci si aggira tra 1,822 euro per la verde e 1,678 euro per il gasolio, fatevi due conti. C'era una leggenda metropolitana che narrava di 50 centesimi al litro. Una bufala, più che un miracolo.

Ma quindi costa davvero così poco? Vediamo i dati di una grafica recente. Diciamo che in Vaticano il prezzo è più "normale". Più o meno il livello della Francia. E' l'Italia che si piazza quasi in cima alla classifica dei paesi dove il greggio costa tanto. Siamo secondi, dietro la Norvegia (che fa una scelta differente, dato che il petrolio non gli manca).

Schermata 2014-08-18 alle 10.15.50

La lista è molto lunga. Scorretela verso l'alto. Ovviamente lo Stato "Città del Vaticano" non compare. E' interessante raffrontare questi dati con quelli sulla produzione di auto elettriche. L'esame fa ben capire come sia in conflitto il nostro Bel Paese motorizzato.

Schermata 2014-08-18 alle 10.25.07

Quello che evidente fa rabbia agli italiani, però, e in particolare ai romani, è il confronto con un vicino così prossimo e particolare. Che solleva diverse polemiche anche per altri privilegi e questioni economiche.

Inoltre in Vaticano c'è sempre questo clima un po' ridicolo di grande "mistero". E' difficile trovare una fonte ufficiale per conoscere la tariffa della sua benzina. Anzi, pare che dopo il nostro articolo, sia perfino vietato fotografare la pompa, se non addirittura prendere appunti.

Schermata 2014-08-18 alle 10.22.50

In effetti le pompe sono tre, nelle zone di Santa Marta, Sant’Anna e San Giovanni in Laterano (dove?). Ma chi si può rifornire? Solo chi ha una tessera carburante (per residenti e autorizzati), collegata ad una sola targa e a un solo distributore. Il Gpl non è venduto all’interno del Vaticano.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: