Squalo azzurro avvistato ad Ostia: panico tra i bagnanti e video dagli smartphone

Gi avvistamenti di squali lungo le coste italiane si spingono sino al bagnasciuga degli stabilimenti di Ostia e Castelporziano.

Qualche giorno fa un esemplare di Squalo azzurro, comunemente conosciuto con il nome di verdesca, scientificamente di Prionace glauca, avvicinandosi a pochi metri dalla riva della spiaggia sarda di Badesi, in provincia di Olbia, ha scatenato le solite reazioni di panico tra i bagnati (video), richiedendo l'intervento della Capitaneria di porto Torres, ma la reazione a quanto pare, ieri pomeriggio è stata la medesima sul lungomare di Ostia.

La vista della pinna di uno squalo di circa due metri, con piccolo al seguito, affiorata dall'acqua a pochi metri dal bagnasciuga non ha infatti impiegato molto a spaventare i bagnati degli stabilimenti balneari di Roma, spingendo altri a filmare la scena con lo smartphone, mentre il fischietto dei bagnini invitava tutti ad uscire dall'acqua.

L'avvistamento che, dalle testimoniante che fioccano in giro, sembra essersi esteso da Castelporziano alla riva di stabilimenti come La Marinella, La Playa, Il Corsaro, la Bicoca o Isola Fiorita, sembrerebbe confermare che si tratti anche in questo caso di verdesca, un esemplare di squalo molto più comune e meno aggressivo della squalo Mako finito nell'amo della squadra di pescatori di tonno rosso a largo tra Ostia e Fiumicino.

Avvistamenti quindi affatto rari ma sempre traumatizzanti, di un esemplare di squalo considerato potenzialmente pericoloso per l’uomo, anche se nelle “classifiche degli squali pericolosi” risulta tra gli ultimi posti. Stando alla testimonianza di un membro dello staff dello stabilimento Il Corsaro

"La verdesca e' lo squalo più innocuo che ci sia aveva vicino a se' un altro esemplare di dimensioni minori, probabilmente il suo piccolo. Le verdesche si avvicinano nelle acque più tiepide e non e' la prima volta che accade, anche se qui era da tempo che non si vedeva uno squalo. Sono animali tranquilli ma la gente, anche se gli attacchi di squali non provocati sono rari, li teme moltissimo".

Squalo azzurro - Verdesca -Prionace glauca

Un esemplare di squalo appartenente alla famiglia Carcharhinidae che abita acque profonde temperate e tropicali in tutto il mondo, quindi che potete guarda meglio in questo bel video di Rafa Herrero Massieu ripreso con Red Epic 5 K nelle acqua color smeraldo dell'arcipelago delle Isole Azzorre, tra gli ultimi paradisi naturalistici d'Europa.

Blue Shark from Rafa Herrero Massieu on Vimeo.

La squadra della guardia Costiera intervenuta insieme al veterinario, sembra confermarlo, insieme alla speranza di intercettarlo per controllarne le condizioni

"Dalle descrizioni dei bagnanti si dovrebbe trattare di una verdesca, probabilmente, per essere arrivato così vicino alla riva, l’esemplare è stordito o sta male. Speriamo di intercettarlo".

Foto | Wikipedia

  • shares
  • Mail