L’arte della brace: la manifestazione tra i fornelli a Lanuvio

Un progetto che punta sulla cucina ma anche sull’arte: oggi Lanuvio va in scena per chi ama viziare il palato

images


Il piacere del cibo non va in vacanza e non conosce stagione, piuttosto al trascorrere dei mesi si adegua variando proposte e appuntamenti. Ecco, dunque, che in questo anomalo agosto fatto di giornate fresche e non sempre soleggiate, arriva la manifestazione “L’arte della brace”, che nelle prossime ore garantirà a chi si trova dalle parti di Lanuvio, comune di Roma, qualche ora di diletto ma anche di studio.

Non è solo un evento che esalta il piacere di restare tra i fornelli, imparando a stupire gli ospiti, in effetti, visto che non mancano incontri collaterali dedicati all’arte. La location in questo caso è il Casale della Mandria, in via Mediana Bonifica, con una mostra già dal titolo L’Acro delle donne. Un itinerario del gusto che esalta le eccellenze gastronomiche, senza dimenticare le creazioni artistiche.

Dove c’è passione tra le padelle, non possono mancare i nomi e i volti nomi della tv. L’arte della brace, oggi punterà anche sulla celebre trasmissione Rai che tutti conosciamo: “la prova del Cuoco”. In primo piano lo Chef Andrea Mainardi, pronto a stupire con la prova del “Fuoco” con l’artista Giuseppe Verri.

Del resto è proprio quest’ultimo, imprenditore di successo, ad aver ideato il progetto a metà strada tra piacere del cibo ed eccellenze artistiche. Divertente il momento del cooking show che non solo lavora sul tema, per ottenere risultati perfetti, ma prevede una fase finale con passaggio diretto sui carboni ardenti.

Tra carni rosse e bianche, insomma, si ripercorrerà per l’intera giornata tutto il mondo che c’è intorno a tale alimento e al suo modo di portarlo in tavola. Alla fine, durante la cena, una serie di prodotti legati proprio alla carne alla brace, saranno proposti ai presenti.

E' questa la particolarità della cucina del Casale La Mandria di Lanuvio. Da non dimenticare, poi, la preparazione di un gelato all’azoto liquido, da parte dello stesso Andrea Mainardi e l’occasione unica, per scoprire che cos’è la “pop cuisine”. Quest’ultima punta su progetti originali e creativi legati al gusto e ancora di più al design e non solo sugli chef stellati e sui loro piatti vincenti, ma spesso troppo classici.
 
L’appuntamento è per questa sera a partire dalle 20:30 e lo show inizierà con la preparazione da parte dello Chef Andrea Mainardi di una spalla di coniglio e costine di maiale cotte a bassa temperatura. Il piatto sarà cotto con grasso d’oca con zenzero, aglio e rosmarino, prima di sistemare il tutto sulla griglia. Giuseppe Verri, invece, si dedicherà alla cottura classica sulla brace, per svelarne i veri segreti.

Ecco il menu della serata:

-Tagliere di: salumi del Cicolano (RI), formaggi di Campoverde (LT), Focaccia cotta al forno a legna con farina biologica, Giardiniera di verdure dell’orto dell Agriturismo Casale della Mandria, Zuppetta di Ceci e Favucce cotte al fuoco dentro la PIGNATA.
- Tagliata di chianina biologica provenienza Rieti, Abbacchio alla scottadito provenienza Rieti, Coniglio e costine di maiale, provenienza Rieti.
-Patate al cartoccio e verdure grigliate.
-Frutta: Cocomero
-Gelato all’azoto liquido
-Caffè
- grappa e limoncello

Per info e prenotazioni

Casale della Mandria, via Mediana Bonifica 23, Lanuvio (Roma) - info@acrodelledonne.it

brace2

  • shares
  • Mail