La settimana dei Municipi: la prima d’agosto solo emergenze

All’orizzonte solo manutenzione stradale, feste e… lo stadio della Roma!

municipiagosto


Il mese di agosto inizia in modo sonnolento, nei vari Municipi di Roma, che forse devono ancora riprendersi dallo ‘choc’ di aver ottenuto qualche fondo in più, venerdì scorso, in sede di approvazione del bilancio di previsione 2014 di Roma Capitale. Una buona notizia forse un po’ inaspettata, dunque, come pure per i settori del sociale e dell’emergenza casa, i primi a essere bistrattati in tempi di braccino corto istituzionale.

C’è poco o nulla, quindi in giro, che non sia di ordinaria o straordinaria amministrazione, come la voragine che si è improvvisamente aperta in via di Torrevecchia, nel Municipio XIV, i cui tecnici stanno intervenendo anche se la competenza pare essere di Acea; oppure l’incidente stradale avvenuto tra due moto sulla Colombo, nel territorio del Municipio X, che si è affrettato a segnalare come in quel tratto di strada fosse già stati effettuati interventi di messa in sicurezza, come la manutenzione del manto stradale e la potatura delle alberature: la colpa, quindi, non può in alcun modo essere attribuita a loro.

E poi ci sono traguardi raggiunti – visto che siamo in tema di bilancio – come l’aver restituito piazza di Spagna al solo traffico pedonale, merito che il Pd del Municipio I conferisce al sindaco Marino, oppure il via libera alla costruzione del depuratore di Tragliata, nel Municipio XIV, un’opera ritenuta fondamentale per il quadrante e soprattutto per il completamento della rete fognaria in zona.

Nonostante le vacanze imminenti, comunque, i Municipi in questi giorni ‘pensano’ o ‘sono fatti pensare’: a quelli competenti, ad esempio, è stato richiesto dalla conferenza dei servizi un parere sul progetto di costruzione dello stadio che utilizzerà l’as Roma e che non sembra aver incassato no categorici; il Municipio IX, invece, guarda ben oltre l’orizzonte cittadino, ai morti civili di Gaza, e in loro memoria decide di esporre la bandiera a mezz’asta nelle sue sedi.

C’è, poi, chi non va in vacanza affatto, come il Municipio III: per tutto agosto gli orari di ricevimento del pubblico in tutti gli uffici municipali, infatti, non subiranno alcuna variazione. E c’è, infine, chi guarda già oltre l’estate: è il Municipio X che tra il 6 e il 19 ottobre prossimi all’interno del Parco XXV novembre a Ostia, darà il via alla prima edizione della Festa della Cultura municipale, un progetto che già da qualche tempo si è occupato del censimento di tutte le realtà artistiche presenti sul territorio – che qui non sono poche – e si propone di mettere a disposizione di manifestazioni ed eventi culturali molti spazi pubblici senza neppure il pagamento per l’occupazione del suolo nel caso di quelli all’aria aperta.

Foto | Guglielmo Celata

  • shares
  • Mail