Traffico a Roma: Qual é l'incrocio peggiore?

Questo famoso video girato ad Addis Abeba, in Etiopa, ci fa tornare un vecchio sondaggio di 06blog. Quello fatto per stabilire quale sia il nostro "incrocio" peggiore.

Ve lo ricordate? Il peggior incrocio di Roma ha poco da invidiare a questo caos etiope. Incredibile come non ci sia un tamponamento.

La differenza è che da noi, in teoria, si proverebbe a regolarlo il traffico. E come qualcuno fa notare, spesso proprio per questo si fanno più danni.

Gli esempi romani sono tantissimi. Segnaletica folle, impianti semaforici schizofrenici, scelte urbanistiche simili a manovre militari ("convogliare tutto il traffico in un punto!").

In agosto, quando finalmente "si score", proviamo a riderci sopra. Come faceva Verdone in una celebre sequenza.

Ma c'è poco da ridere. Si rischia la vita tutti i giorni. Ci sono troppi incidenti e troppe vittime. Non è solo un questione di tempo perso negli ingorghi.

Quello che vi chiediamo, quindi è di segnalarci l'incrocio peggiore di Roma, sia per quanto riguarda il traffico, sia per quanto riguarda il livello di pericolosità.

Ecco quelli segnalati al primo sondaggio:

- Imbocco sulla Magliana entrando dalla Colombo (altezza Hotel Sheraton) con relativa scorciatoia kamikaze
- Stesso viadotto della Magliana con ingresso da via Newton
- Largo di Santa Susanna (soprattutto per chi da XX Settembre vuole proseguire per via del Quirinale)
- Incrocio via Tiburtina e via del Casale di San Basilio
- Rotatoria Tor Sapienza
- Incrocio via Prenestina e viale della Serenissima
- Incrocio via Tronfiale e Circonvallazione Trionfale
- Rotonda di Porta Maggiore
- Incrocio Appia e Raccordo venendo da Ciampino
- Via Cola di Rienzo su Lungotevere

  • shares
  • Mail