Il cinema Maestoso a rischio chiusura

Il cinema Maestoso (via Appia Nuova 416/420) è stato il primo Multisala della storia di Roma ed è inserito in un complesso immobiliare che comprende anche 14 appartamenti, due negozi e una palestra. Che rischiano lo sfratto.

Anzi, per gli inquilini delle abitazioni sono già partite le procedure di sfratto visto che l’Immobiliare Appia 2005 srl, proprietaria attuale del complesso, non ha rinnovato i contratti di locazione. I cittadini si sono quindi rivolti allo “Sportello Casa” del IX° Municipio per denunciare la situazione, che può coinvolgere a breve anche il cinema sottostante, il cui contratto scade nel 2009.

Al disagio abitativo delle 14 famiglie si aggiunge il rischio di perdita di una struttura culturale ormai diventata un punto di riferimento del territorio visto che nel IX° Municipio sono solo due i cinema sopravvissuti, il Maestoso e il Trianon.

Negli ultimi anni abbiamo infatti assistito ad un costante smantellamento delle strutture cinematografiche del quartiere: il Golden, in Via Taranto, è stato trasformato (non sappiamo con quanti benefici) in Sala Bingo; per non parlare del Paris (Via Magna Grecia). C'è qualcuno che ancora se lo ricorda? Da anni è ormai abbandonato dopo che i lavori di presunta ristrutturazione sono stati misteriosamente interrotti.

Fonte | IX° Municipio
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: